Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Portogallo

Cantinho do Avillez

Restare in scia a José Avillez e alle sue continue aperture prima portoghesi e ora perfino internazionali è un'impresa titanica, vista la velocità con le quali queste si susseguono. In realtà un buon punto di partenza, senza avvicinarsi troppo al fine dining, rimane la prima versione del Cantinho aperto nel Chiado di Lisbona e oggi replicato in altre tre versioni pressapoco identiche in altre località lusitane, tra cui Porto. Si tratta della cucina un po' più accessibile di Avillez, vista l'idea di muoversi tra petiscos e piattini quasi ci si trovasse in un locale di tapas dei cugini iberici.

In più, dopo aver assaggiato tartare di tonno con sapori asiatici, il formaggio con maiale dell'Alentejo, la farinheira e un gazpacho di ciliegie, si passa a piatti più solidi e importanti, come il Polpo dell'Algarve con patata dolce, la Tagine di agnello con couscous, i Carabineiros con salsa thai e l'hamburger di picanha, in un'idea di cucina decisamente più globale rispettto a qualche stagione fa, e che sa recuperare anche molte suggestioni arrivate dalle colonie portoghesi di un tempo in giro per il mondo.

Un approccio che Avillez, come qualche altro suo collega in città, ha sposato quest'anno anche in un altro suo nuovissimo indirizzo, quel Casa dos Prazeres che risulta essere una specie di ristorante speakeasy nel cuore del Barrio. Il Cantinho però rimane un luogo con un fascino immutato a distanza di anni dall'apertura e una delle cucine più piacevoli e varie a Lisbona. Perfetto per consumare un pasto firmato e di ottimo livello.     

Chef

José Avillez con Vicente Neto

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Isidro Evangelista

In sala

Jaime Matos

In cantina

Jaime Matos

Contatti

+351211992369

rua Duques de Braganca, 7
1200162 - Lisbona
cantinhodoavillez.pt

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
24 dicembre a cena e 25 dicembre
Prezzo medio vino escluso
35 euro

Lo chef consiglia
Manteigaria Silva, Rua D. Antão de Almada 1C e D, Lisbona: probabilmente il miglior negozio in città per materia prima, tra salumi e formaggi

+351213424905

Perché fermarsi
è la versione più agile e la prima nell'universo di locali firmati dal cuoco lusitano, con deliziosi piatti in versione tapas portoghesi
Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare