Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Lino

Quando i fratelli Raffaele e Cristiano D’Arena, imprenditori di successo, hanno deciso di sfatare un tabù, quello che impedisce a Pavia di poter avere un proprio indirizzo d'alta cucina, hanno pensato di fare le cose in grande. È nato il Lino, bellissimo, nell'omonima pizza del pieno centro cittadino: sale luminose incorniciate da ampie vetrate, un ambiente d’ispirazione déco e un’atmosfera confortevole ed elegante. Davvero un bel posto.

Si trattava però di innervare d'ottima cucina cotanta raffinatezza. E per farlo hanno scelto di rivolgersi ad Andrea Ribaldone, sorta di Re Mida in questi casi. Lui è arrivato nella primavera 2018, ha analizzato la questione, il responso è stato: si-può-fare. E si è messo all'opera,. Per prima cosa, ha individuato la persona giusta da mettere a capo della cucina: Marco Mannori, un alessandrino classe 1991 già nel suo staff a I Due Buoi di Alessandria e all'Osteria Arborina di La Morra, non a caso indirizzi che hanno ottenuto la stella. Poi ha ripensato l'offerta gastronomica: in questo caso i lavori sono ancora in corso, ma prevederanno a regime un bistrot più informale con cockteleria (affidata al bravo Luigi Garrone, un 1995 pure di Alessandria) e un ristorante gastronomico vero e proprio, pochi tavoli d'eccellenza. Un'altra idea è quella di crearvi un forno aperto 24 ore al giorno: pizze, panini e drink di qualità a uso e consumo della Pavia universitaria.

Il locale che avrà dunque molte anime, d'altra parte gli spazi sono ampi. Già ora, piace quella prettamente gourmet. E convincono assaggi come il Risotto al bianco e nero di seppia.

Chef

Marco Mannori

Sous-chef

Simone Maurelli

Ai dolci

Elisa Forgione

In sala

Fabrizio Ciccarello

Contatti

+39 0382 1803920

piazza del Lino, 15
27100 - Pavia
ristorantelino.com
info@ristorantelino.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
6-22 agosto
Carte di credito
no American Express
Menu degustazione
38 e 60 euro
Antipasto
16 euro
Primo
15 euro
Secondo
25 euro
Dolce
10 euro
Coperto
3 euro

Perché fermarsi
perché finalmente Pavia avrà un proprio locale del buon gusto, dalle tante anime
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it