Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Tre Cristi

Se mai vi fosse ancora bisogno di un esempio concreto e lampante per rimarcare l'importanza di una guida online, e non più cartacea, ecco il caso dei Tre Cristi a Milano. Troppo corta l'esperienza di Paolo Lopriore nel 2015, e anonime le due esperienze successive, ecco ora la gestione in mano a Franco Aliberti, che ha lasciato la Valtellina per il capoluogo. Un trasloco lampo: tra l'ingresso in via Galileo Galilei e il primo servizio con la nuova carta sono trascorsi dieci giorni in tutto.

Nessun'altra scheda è più fresca di questa visto che è stata scritta meno di 48 ore prima della presentazione della guida il 3 dicembre, nella notte tra sabato 1 e domenica 2. Esatto, Aliberti ha presentato la sua primissima carta quando qualsiasi guida tradizionale era già bella che stampata. E da almeno un paio di mesi. Naturalmente un cuoco al debutto, per quanto bravo possa essere, e a 33 anni Aliberti non è certo uno sbarbato, ha bisogno di prendere le misure, di rodarsi e il lavoro lì non manca. Si può dire che i Tre Cristi e il nuovo chef ora siano in precampionato come le squadre di calcio in estate. Però la cifra la distingui già, ed è elevata.

Due i menù degustazione, uno A due passi da Milano con i chilometri di distanza dal Duomo di ogni proposta, 480 ad esempio per la crema di ceci, e il secondo canta "La città" e i suoi quartieri e luoghi dal Castello a Paolo Sarpi, dai Navigli all'Isola. Simpatica idea ma non immediata. Poi la carta, nella quale risaltano già un ottimo Risotto al cavolo cappuccio e trota affumicata e un goloso Biancostato arrosto. Sorprendente la zucca.

Chef

Franco Aliberti

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci

Franco Aliberti

In sala

Monica Angeli

In cantina

Monica Angeli

Contatti

+39 02 29062923

via Galileo Galilei, 5
20124 - Milano
trecristimilano.com
info@trecristimilano.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo e l'intera domenica
Ferie
variabili ad agosto
Menu degustazione
80 euro
Antipasto
22 euro
Primo
23 euro
Secondo
38 euro
Dolce
12 euro
Coperto
4 euro

Perché fermarsi
per seguire in prima fila la crescita di un'insegna tornata in serie A
Paolo Marchi
Paolo Marchi

nato a Milano nel marzo 1955, al Giornale per 31 anni dividendosi tra sport e gastronomia, è ideatore e curatore dal 2004 di Identità Golose.
twitter @oloapmarchi