Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Singapore

Hawker Chan Soya Sauce Noodles

Chan Hong Meng è ometto piccolo piccolo, classe 1965, peraltro nemmeno singaporese doc, è originario di Ipoh, Malesia, il che non sorprenda affatto, Singapore è identitariamente un melting pot di etnie differenti. Persona di poche parole, ha raccontato tempo fa: «Sono cresciuto in un villaggio, i miei genitori erano agricoltori, allevavano maiali, anatre e coltivavano i loro raccolti». A un certo punto, quando aveva 15 anni, era il 1980, ha abbandonato la scuola e perseguito il suo sogno: diventare cuoco.

Salto temporale, andiamo al 2016. In questi 36 anni dalla tappa precedente il signor Chan Hong Meng si è messo in proprio, aprendo il suo Hong Kong Soya Sauce Noodles (l'insegna era un tributo al maestro hongkonghese), un chiosco come tanti ve ne sono a Singapore, per sfamare per pochi dollari gli avventori con semplici piatti tipici, da consumare sul posto. Nel 2009 aveva anche cambiato sede, andando a occupare lo stand 126 al secondo piano del Chinatown Food Complex, a Chinatown, una delle molte strutture disseminate di bancarelle alimentari proprio come la sua, si chiamano Hawker Centre. Nuovo anche il nome, fin troppo complicato: Liao Fan Hong Kong Soya Sauce Chicken Rice & Noodle. Qui ha incontrato la fortuna. La stella Michelin si è illuminata sul suo locale, inattesa.

C'è sempre gran fila, al ristorante stellato meno caro del mondo. La specialità della casa è il pollo in salsa di soia, delizioso, accompagnato da semplice riso oppure da noodle, squisiti. Il prezzo? Due dollari di Singapore per la versione col riso, 2,5 per quella coi noodle, ossia 1,25 e 1,57 euro.

Chef

Chan Hong Meng

Contatti

+

Block 335 Smith St, 02-127
050335 - Singapore


PORTAMI LÌ
Prezzo medio vino escluso
10 dollari di Singapore
Menu degustazione
15 dollari di Singapore

Perché fermarsi
ovviamente per il pollo in salsa di soia, delizioso
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it