Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Spagna

Amelia

Paulo Airaudo è un argentino di 33 anni figlio di piemontesi emigrati. Compiuta la maggiore età, ha fatto il viaggio al contrario in una sorta d’iniziazione all'alta cucina che lo ha visto approdare a San Sebastian per aprire un locale da una ventina di coperti chiamato Amelia come aveva chiamato Amelie la figlia. Era l'aprile 2017, tanto bastò per ottenere subito una stella, la prima per uno straniero in una città golosissima e orgogliosamente basca. Questo non gli ha attirato le simpatie della concorrenza, ma lo aveva messo in preventivo. Come lui stesso ti dice, fa corsa a parte. Prendere o lasciare. Io ho preso e non mi sono affatto pentito.

Non solo Paulo non segue in cucina il pensiero comune, ma sviluppa un concetto fondamentale come la sostenibilità economica e lavorativa operando solo per sette servizi, dei 14 massimi in una settimana. Le cose girano bene. Airaudo mi ha impressionato per avere concepito un percorso obbligato concreto e sicuro. Ci sono sempre più posti che sembrano proporre menu reali e concreti e sovente poi scoprire che c'era tanta apparenza, compresi colori e forme pensate strizzando l'occhio a Istragram. 

Da Amelia invece percorso netto, sempre porzioni reali, pur se contenute perché parliamo comunque di 13 momenti: Sgombro e porri; Blinis di patate, mousse di mortadella e tartufo; Sardina, barbabietola e crème fraiche... Da bis il Risotto prezzemolo e lumachine di mare, il Sedano rapa che si sposa al topinambur e ai porcini; una magistrale melanzana alla brace e aglio su su fino all'Animella in salsa di aglio nero. Amelia 10 e lode.

Chef

Paulo Airaudo

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Mauricio Reyes

Ai dolci

Maria Luisa Moraleda

In sala

Laura González and Irati Ubegun

In cantina

Miren Edurne Omarzabal

Contatti

+34 943 845647

Calle Moraza, 1B
20006 - San Sebastian - Donostia
ameliarestaurant.com
info@ameliarestaurant.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica, lunedì e martedì
Ferie
22 dicembre-9 gennaio e 7-21 agosto
Menu degustazione
130 euro
Tavolo dello chef per 9 persone

Lo chef consiglia
Ristorante Magnolia, viale Trento 3, Cesenatico (Forlì Cesena): "Un posto unico, ha avuto un ruolo vitale nella mia educazione come chef, bei ricordi"

+39.0547.81598

Perché fermarsi
per ascoltare una voce nuova e fuori dal coro
Paolo Marchi
Paolo Marchi

nato a Milano nel marzo 1955, al Giornale per 31 anni dividendosi tra sport e gastronomia, è ideatore e curatore dal 2004 di Identità Golose.
twitter @oloapmarchi