Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Messico

Dulce Patria

Martha Ortiz è certamente una delle personalità più importanti nell’ambito della culinaria messicana, un modello da seguire, come cuoca e come donna di successo. Con Dulce Patria, Martha ha fatto conoscere al mondo un altro volto del Messico, un Messico colorito, allegro, immaginativo e con un’enorme ricchezza artistico-culturale. Ogni elemento dell’ambientazione del locale è in perfetta sincronia con la proposta culinaria, la modernità e la tradizione si uniscono in un’estetica audace, piena di colori e di contrasti come nell’arte di Frida Kahlo.

La carta rispecchia la stessa narrativa con i piatti ispirati alla cucina popolare messicana, come tacos de chilorio, una preparazione tipica per la tradizione gastronomica dello stato di Sinaloa fatta con sfilacci di maiale marinato in peperoncino, aglio, origano e cumino, qui servito con la salsa di chile de árbol; ceviche vampiro, un ceviche di ricciola con mango e sorbetto di chamoy (un condimento fatto a base di frutta secca, peperoncino, sale e zucchero); pato al mole negro con penacho de plátano y arroz, anatra arrosto servita con riso e la salsa mole, la quintessenza della gastronomia del Messico, che risulta essere anche la più complessa, nel caso di mole di Martha si tratta di una ricetta che contiene più di 30 ingredienti tra cui cioccolato, vari peperoncini, mandorle, sesamo, cannella e molte altre spezie.

Da Dulce Patria ogni piatto è una messa in scena che trasmette emozioni e racconta storie.

Chef

Martha Ortiz

Sous-chef

Luis Escamilla

Ai dolci

Daniela Campos

In sala

Sergio Garza

In cantina

Kashiry Muñoz

Contatti

+52 55 33003999

Anatole France 100
11560 - Città del Messico - quartiere Polanco
marthaortiz.mx
enavarro@dulcepatriamexico.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera
Ferie
Settimana Santa
Menu degustazione
830 peso messicano
Antipasto
160 peso messicano
Secondo
340 peso messicano
Dolce
180 peso messicano

Lo chef consiglia
Quintonil di Jorge Vallejo, calle Newton 55, Polanco, Città del Messico, per l’offerta sofisticata ed elegante

+

Perché fermarsi
per la sua originale e colorita interpretazione della cucina messicana, e per provare il Pato al mole negro, un capolavoro
Beniamin Chalupinski
Beniamin Chalupinski

Cuoco, giornalista, dottore di ricerca in Linguistica italiana, autore dei libri in materia, differenti cammini convergono in una stessa professione, dalle lettere alla cucina, dalla cucina al giornalismo e dal giornalismo alla cucina, gli stessi che l’hanno portato a scrivere per riviste messicane come Protocolo, Saborearte e Siempre
Facebook: @bchalupinski