Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Piemonte

Soul Kitchen

Se volete sfatare qualche mito sulla cucina vegana e crudista il posto giusto è Soul KitchenLuca Andrè, vegano di lungo corso e cuoco diplomato alla scuola alberghiera di San Pellegrino Terme, dal 2015 prepara i suoi piatti 100% vegetali nel ristorante che ha inaugurato nel 2015. Abbinamenti inediti e grande cura nell'impiattamento contraddistinguono la cucina di Andrè la cui missione dichiarata è far apprezzare anche ai più riluttanti ingredienti come tofu e seitan che, però, non sono mai al centro dei suoi piatti che valorizzano invece materie prime stagionali e di qualità, lavorate con ricerca e studio costante.

In effetti lo chef che ha carpito i primi rudimenti di cucina dalla nonna riesce abbastanza bene nel suo intento facendo esplorare nuovi sapori in un ambiente raffinato. In due sale dalle pareti scrostate ad arte trovano posto comodi divani in similpelle, tavoli in legno consumato attorno ai quali sono sistemate sedie spaiate e cucina a vista che non cela alcunché dell'attenzione maniacale ai dettagli.

Al Soul Kitchen trovano la loro perfetta collocazione formaggi vegetali, spaghetti di zucchine, risotti mantecati alla perfezione senza burro, marinature inconsuete e sapiente utilizzo di spezie, come lo zafferano. A essere bandito, invece, è ogni ingrediente troppo raffinato, dallo zucchero bianco alla farina doppio zero. 

Chef

Luca Andrè

Sous-chef

Alessandro Mancuso

In sala

Riccardo Ferrero

In cantina

Riccardo Ferrero

Contatti

+39 011 884700

via Santa Giulia, 2
10124 - Torino
thesoulkitchen.it
info@thesoulkitchen.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
25-26 e 31 dicembre, 1 gennaio
Prezzo medio vino escluso
45 euro
Menu degustazione
65 euro

Lo chef consiglia
Gelato Amico, via Principi d’Accada 47, Torino

+39.011.19445125

Perché fermarsi
perché la cucina è appagante anche se non si è vegani o crudisti
Mariella Caruso
Mariella Caruso

giornalista catanese a Milano, classe 1966. «Vado in giro, incontro gente e racconto storie su Volevofareilgiornalista» e per una quantità di altre testate