Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lazio

Luciano Cucina Italiana

C’è un uomo che ha abbandonato la cucina stellata per fare la carbonara più buona del mondo. “Noi viviamo di sapori, non di ricette” e quando Luciano Monosilio dice così, impressa nella mente c’è la sensazione nitida del guanciale che scrocchia sotto i denti e di quella cremosità dell’uovo che solo lui sa raggiungere. Ma al di là del suo piatto firma - da sempre in carta - ci sono altri classici come la cacio e pepe o l'amatriciana che meritano l'assaggio.

Il menu, al di fuori dei cavalli di battaglia, però è stagionale e cambia più o meno ogni tre mesi. La regina indiscussa è la pasta che viene prodotta nel pastificio all’interno del ristorante (che dopo il restyling in atto mentre scriviamo, verrà spostato al piano inferiore). Tutta la pasta secca viene fatta in casa, all’infuori dello spaghetto che è di Mancini. Dopo i lavori previsti, il ristorante guadagnerà posti all’entrata (dove c’era il pastificio) ma anche altri al bancone (pensati per una cena veloce) coperti che si aggiungeranno anche ai 40 all’esterno, nella splendida piazza del Teatro di Pompeo.

Oltre al rifacimento del locale e al menu, degna di nota è anche la carta dei vini: quasi 100 referenze -bollicine suddivise per metodo, bianchi e rossi classificati per macerazione- coerenti con il progetto cucina. Sono etichette che valorizzano produttori giovani e produttrici, non tanto per una questione di quote rose, ma per evidenziare un fenomeno importante che dev’essere registrato. Perché la cucina di Luciano è attenzione dentro e fuori dal piatto, una sensibilità capace di tingere ogni portata di energia nuova.

Chef

Luciano Monosilio

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Alessio Cerasari

Ai dolci

Davide Giannini

In sala

Antonio Sarnino

In cantina

Francesco Luzi

Contatti

+390651531465

piazza del Teatro di Pompeo, 18
00186 - Roma
sito web
info@lucianocucinaitaliana.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
mai
Antipasto
17 euro
Primo
17 euro
Secondo
29 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Zuma, Via della Fontanella di Borghese 48, Roma: piacevole, elegante, discreto, perfetto sia per un business lunch che per un pranzo in famiglia

+390699266622

Perché fermarsi
per la strepitosa carbonara
Barbara Giglioli
Barbara Giglioli

varesina, classe 1990, laurea in Linguaggi dei Media e Master in Giornalismo. È giornalista freelance, collabora con varie testate e scrive per la televisione. La sua passione? Raccontare il mondo del cibo, quello comfort, che smette di essere solo materia prima e diventa storia da raccontare ed emozione

Ricette dello chef

Luciano Monosilio

Carbonara Futura

Luciano Monosilio

Carbonara