Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2021 The Fork 2021

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Toscana

Gucci Osteria da Massimo Bottura

Corre veloce Karime Lopez dal Querétaro. Così rapida che la prima stella Michelin di Gucci Osteria da Massimo Bottura è arrivata a neanche due anni dall’apertura, a fine 2019, prima cuoca messicana di sempre ad averla, si è detto. E nello stesso arco di tempo ha imparato a esprimersi in un italiano molto efficace.

Ma la forma di espressione migliore è quella che lascia ai piatti. L’ultimo menu di piazza della Signoria colpisce per la leggerezza solo apparente dei concepimenti, perché dietro c’è una colonna molto robusta a sostenerli. Lopez l’ha sviluppata alla corte di Santi Santamaria, maestro della cucina di tradizione di Spagna: è vero, Karime ha lavorato per insegne d’avanguardia come MugaritzNomaPujol e Ryugin, «ma i risultati che mi danno più soddisfazione sono una salsa o una cottura perfetta. Ho imparato a prepararle al Can Faber». Rigore ed eterodossia, non a caso gli ossimori che regnano pure all’Osteria Francescana di Massimo Bottura, ultimo e decisivo pigmalione di Lopez.

Ecco allora spuntare su una delle sale più belle d’Italia (gusto Gucci) piatto già simbolo come la Tostada di mais viola ma anche In fondo al mare: dei favolosi ditalini con verdure croccanti a rondelle su demi-glace di seppia, allungata con brodo vegetale. O Il Canto della Quaglia, un volatile ripieno di salsiccia e cervello di vitello, chiuso e cotto sottovuoto e poi passato velocemente in pentola con olio. La sala, guidata dal promettente Damiano Barbato, ha un’età media bassissima, una rarità a questi livelli.

Leggi anche
Karime Lopez: «Se un cuoco non è felice, lasciatelo andare»

Chef

Karime Lopez

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Marko Sterlicchi e Lorenzo Vendali

Ai dolci

Karime Lopez

In sala

Damiano Barbato

In cantina

Damiano Barbato e Valentina Dell'Aquila

Contatti

+3905575927038

piazza della Signoria, 10
50122 - Firenze
gucci.com/it/it/store/osteria-bottura
gucciosteria.mb@gucci.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
variabili tra Ferragosto, Natale e Capodanno
Prezzo medio vino escluso
80 euro
Menu degustazione
100 e 130 euro

Lo chef consiglia
Trattoria Sostanza, via del Porcellana 25r, Firenze: un posto minuscolo, di un'altra epoca, con pochi piatti della tradizione, cucinati benissimo

+39055212691

Perché fermarsi
perché accomodarsi a una delle sale più belle (e giovani) d'Italia e gustare le ultime pietanze di Lopez: In fondo al mare, Il Canto della quaglia...
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

laurea in Filosofia, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose, collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso scuole e università. Co-autore di "Cucina Milanese Contemporanea" (Guido Tommasi editore, 2020) 
Instagram @gabrielezanatt