Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Stati Uniti

Sushi Ginza Onodera

Appena si entra da Sushi Ginza Onodera si sa di essere lì per una vera e propria esperienza di sushi, la lucentezza del legno del bancone del bar, il tavolo preparato alla perfezione, il modo rapido e diretto con cui il sushi viene preparato e mangiato dai clienti. Qui il menu è personalizzato per ogni cliente mentre lo chef Masaki Saito prepara una rara selezione di pesce, pescato in natura, del quale la maggior parte arriva direttamente dal Giappone.

Preparatevi a gustare una selezione di pesce delizioso, tagliato magistralmente e presentato in una serie di nigiri. Guardate Saito, con il suo sorriso allegro che lo caratterizza, che presenta un viaggio nel sushi Edomae, con la fermentazione, l'invecchiamento, la salamoia e l'aceto di riso tradizionale per raccontare una storia unica per ogni pezzettino di pesce, ogni chicco di riso e ogni fetta che ottiene dalla sua affilatissima lama.

È vero, è caro, uno dei più costosi di New York, ma ne vale decisamente la pena. Il pranzo offre ottime opzioni rispetto alla cena, assicuratevi solo di prenotare per tempo perché questo è uno dei ristoranti di sushi più popolari in città.

Chef

Masaki Saito

Contatti

+12123900925

5th avenue, 461
10017 - New York
onodera-group.com

PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo e l'intera domenica
Ferie
1 gennaio-9 gennaio, Giorno del Ringraziamento, 25 dicembre
Prezzo medio vino escluso
350 dollari
Menu degustazione
100, 130, 150 (pranzo); 300 e 400 (cena) dollari

Lo chef consiglia
Lady M Cake Boutique, 36 W 40th St, New York, ladym.com: per i dolci e il caffè

+12124522222

Perché fermarsi
per scoprire che il sushi è grande anche col pesce stagionato (Edomae style)
Ryan King
Ryan King

giornalista internazionale con base a Milano, è web editor di finedininglovers.com ed è orgoglioso di definirsi uomo dello Yorkshire coi piedi per terra, pronto ad assaggiare qualsiasi cosa almeno una volta nella vita. Twitter @RJKingSays