Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Piemonte

Carignano del Grand Hotel Sitea

Il Carignano è un ristorante inserito in un palazzo che raccoglie il fascino degli storici alberghi del centro, qui lavora in cucina per meritarsi ogni anno la Stella, Fabrizio Tesse, un classe 1978, che dalla nascita ha girovagato avanti e indietro tra Piemonte e Liguria, portandosi addosso e nei suoi piatti questi indelebili tratti geografici. La tempra Fabrizio l’ha costruita con le sberle sulla schiena più famose d’Italia, a Villa Crespi, poi in Spagna da Martin Berasategui e quindi il ritorno in Italia, prima nel 2015, alla Locanda d’Orta e poi dal 2017 al Carignano di Torino, dove la stella arriva nel 2018.

Nella saletta interna al piano terra dell’Hotel Carignano, si possono assaggiare i due menu degustazione (Acqua e Pietra), che propongono un viaggio nel pensiero dello chef, per ricordare il sentiero che unisce Genova con Torino. E il linguaggio si fa decisamente più francese, con molti rimandi ad una cucina classica di forma e sostanza, in una delle ambientazioni più lussuose della vecchia capitale d’Italia. Grandissimi i crudi che rivisitano l’unione tra il tonno e il vitello, in un bel connubio tra freschezza e dolcezza.

Poi il menu prosegue con i gamberi serviti con spaghettoni e datterino giallo e con i plin di fava bruciata al Roccaverano e pepe di Java; tra agnello sambucano (grigliato con asparago bianco e caviale) e la trota (cotta in acqua dolce con l’aggiunta dell’alga spirulina). Quindi i dolci, con il Peperone, blu di capra e nocciole, noblesse oblige. Chi amasse l'informalità, può sempre virare per il vicino bistrot Carlo e Camilla.

 

Chef

Fabrizio Tesse

Sous-chef

Francesco Polimeni

Ai dolci

Matteo Dinoia

In sala

Nicola Matinata

In cantina

Nicola Matinata

Contatti

+390115170171

via Carlo Alberto, 35
10123 - Torino
sito web
info@ristorantecarignano.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
1-18 gennaio e 1-15 agosto
Menu degustazione
95 (6 portate) euro
Antipasto
30 euro
Primo
28 euro
Secondo
34 euro
Dolce
15 euro

Ristorante con camere

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Razzo, via Andrea Doria, 17/F, Torino: posto giovane, che fa una cucina sfrontata e sempre molto spinta, grazie alle idee dello chef Niccolò Giugni

+390110201580

Perché fermarsi
perché è un posto raffinato e riservato come i salotti nobili della corte sabauda. Un ristorante che mantiene la classe nei piatti e nel servizio
Luca Milanetto
Luca Milanetto

pensa che il giorno sia felice solo quando scopre un nuovo ristorante dove si mangia bene. Gastronomo per passione, abitante della combattiva Valle Susa, nel tempo che resta si occupa di politiche di welfare e di innovazione sociale