Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Gran Bretagna

Radio Alice

In attesa delle novità che sempre riguardano il mondo di Berberé, tra aperture in giro per l'Italia o all'estero (il sogno di Matteo Aloe sarebbe quello di inaugurare un locale a Copenhagen), l'universo delle pizze della famiglia Aloe sulle rive del Tamigi ha imboccato la strada giusta, con i due indirizzi di Clapham e di Hoxton che ormai sono molto ben avviati. Al punto che si sta facendo un pensierino per una apertura che potrebbe interessare uno dei quartieri più centrali di Londra.

Ma adesso è prematuro parlarne, e i due Radio Alice continuano a proporre un menu di buon senso e di buoni prezzi, con lievito madre e prodotti organici a fare da apripista nel segno della qualità. Ma anche con i vini di Libera Terra, con una selezione di cocktail universalmente noti, tra cui Spritz e Negroni, le insalate e le stuzzicherie per chi non si accontenta di una sola pizza, e una piccola selezione di immancabili birre. In una piazza complessa ed enorme come quella londinese, dove le pizzerie certo non mancano, gli Aloe hanno saputo costruirsi in  breve tempo una reputazione e un "giro" di affezionati clienti che apprezzano lo spirito dinamico del team, l'eccellente materia prima e l'impattto economico decisamente minimo per queste latitudini.

Un successo che ha portato anche all'istituzione di alcune masterclass per imparare a preparare la pizza a casa propria. Se però abitate a Londra e non volete scendere in strada per raggiungere una delle due pizzerie, potete sempre approfittare del delivery di Radio Alice, prima di combinare qualche guaio con il vostro forno casalingo... 

Chef

Matteo e Salvatore Aloe

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Alessandro Cenni

In cantina

Salvatore Aloe

Contatti

+44 20 70183656

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
24-27 dicembre e festività nazionali
Prezzo medio vino escluso
15 sterlina

Lo chef consiglia
P. Franco, (07 Lower Clapton Rd) perché ha vini naturali sempre buoni e che cambiano, come i cuochi che cambiano ogni sei mesi

+44.20.85334660

Perché fermarsi
per la Pizza con melanzana, pomodori, scamorza affumicata e basilico
Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare