Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Russia

White Rabbit

Il futuro della cucina russia passa dal presente, che è fatto di un manipolo di cuochi emergenti, giovani e ambiziosi. Tra questi il capostipite è in qualche modo Vladimir Muhin, che, nonostante la giovane età, nel giro di pochissimi anni ha costruito un vero e proprio impero fatto di numerose insegne, con la casa madre del White Rabbit che ha aperto la strada e che ancora oggi rimane il luogo nel quale andare alla ricerca della cucina più spinta e imprevedibile dello Zar Muhin.

Piatti profondamente russi ma rivisitati, delizie internazionali (c'è anche un Risotto con porcini mushroom in carta), azzardi gustativi, stuzzicherie da bistrò evoluto (vedi la brioche con aringa e foie gras), cucina alla brace, rivisitazioni (lo Chateaubriand), incursioni nordiche (radici e cavolfiori con il foie gras). Il mondo di White Rabbit è quello global di una cucina che non sente di avere confini e a cui piace masticare diverse lingue e molteplici sapori.

Dalle crudità di pesce ai tartufi, dal pesce gatto al porridge, è un'universo affascinante, forse a volte un po' troppo sopra le righe, ma siamo pur sempre a Mosca e gli eccessi fanno parte del gioco in una scena gastronomica che, va detto, sta crescendo sensibilmente. White Rabbit rimane un punto di riferimento e, forse, anche il punto di partenza cui guardano le nuove generazioni di cuochi moscoviti destinati a cambiare le sorti del fine dining sotto le cupole del Cremlino.     

 Brambilla-Serrani

Chef

Vladimir Mukhin

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Victor Khripachev

Ai dolci

Valeryia Sidorova

In sala

Anastasia Bulgakova

In cantina

Roman Romanov

Contatti

+74956633999

piazza Smolenskaya, 3
121099 - Mosca
whiterabbitmoscow.ru/en
whiterabbitmoscow@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
variabili a gennaio
Prezzo medio vino escluso
4,000 rubli
Menu degustazione
10.000 rubli
Tavolo dello chef per 10 persone

Lo chef consiglia
Selfie, Novinskiy boulevard, 31, Mosca, selfiemoscow.ru/en/

+74959958503

Perché fermarsi
per il menu degustazione "Russian Evolution"
Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare