Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Friuli Venezia Giulia

L'Argine a Vencò

Chi scrive venne folgorato da Antonia Klugmann nel 2013, lei lavorava al Venissa, ristorante dei Bisol sull'isola di Mazzorbo, in Laguna. Vi assaggiammo un meraviglioso Fiore della zucchina affumicato e la nostra senape e ne rimanemmo letteramente incantati: quanta grazia, quanta eleganza, quanta perfezione in una proposta gastronomica all'apparenza così minimale. Non c'era alcun dubbio: la chef possedeva una mano fatata.

L'avrebbe confermato, negli anni a seguire. Dimostrando in più tutta l'intelligenza e consapevolezza che l'hanno condotta prima a ideare, poi a realizzare il suo eremo a Dolegna del Collio, L'Argine, in un luogo che sembra aver vissuto il tempo con pragmatico disinteresse: qui c’erano gli austriaci e là ci sono gli sloveni, qui era una polveriera della Grande Guerra e là il confine. Una frontiera nella storia e dunque oltre la storia, dove la fusione di elementi culturali non è scelta ma adesione alle radici stesse del territorio. E dove dunque Antonia può dispiegare senza alcun vincolo, captandone anzi le suggestioni in piena libertà creativa, la propria arte. Che è innanzitutto quella di restituire un'anima, a tavola, all'elemento vegetale che era vivo poche ore prima - vedi alla mattina la chef china in cerca di germogli ed erbe fresche, tra la natura attorno al ristorante - e torna a parlare al tavolo.

Ti racconta storie fascinose, al palato: Testa di calamaro, castagna e crescione;  Millefoglie di zucchine fritta, tapioca, aglio, olio, peperoncinoRavioli alle mandorle, cotogna e cicoria dal nostro ortoLumache brasate, frittata alle erbe e maionese...

 Brambilla-Serrani

Chef

Antonia Klugmann

Vai alla scheda dello chef

In sala

Romano De Feo

In cantina

Romano De Feo

Contatti

+3904811999882

località Vencò, 15
34070 - Dolegna del Collio (Gorizia)
largineavenco.it
info@largineavenco.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì a pranzo, l'intero martedì e mercoledì a pranzo
Ferie
variabili
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
70, 80 e 110 euro
Antipasto
24 euro
Primo
24 euro
Secondo
30 euro
Dolce
12 euro
Coperto
5 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
ristorante Sale e Pepe, via Capoluogo 19, località Stregna (Udine): cucina tipica del territorio, di qualità

+390432724118

Perché fermarsi
perché il tocco soave della chef già la colloca nell'Olimpo della cucina italiana
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it

Guida IG2020 - Veuve Clicquot