Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lazio

Antonello Colonna

Antonello Colonna, chi era costui? Un mago, un imprenditore, un comunicatore, un cantastorie, un caratteraccio, un potente, un visionario, un figlio di, un inafferrabile? Probabilmente la risposta più semplice è: un cuoco. Un grande cuoco. Da quando ha chiuso la porta rossa del suo ristorante nel centro di Labico, la trattoria di famiglia da lui trasformata nel ministero degli Esteri della cucina romana, ha fatto di tutto ed è tuttora difficile stargli appresso. Aperture, chiusure, start up manco fosse un ragazzino della Prenestine Valley. Per fortuna negli ultimi dieci anni c'è stato Vallefredda, un resort che noi continuiamo a trovare magnifico, con quel mix di agreste e postindustriale, di rilassante ed elettrico (e non siamo i soli, se è vero che ha di recente ospitato alcune puntate di X Factor).

È qui che la cucina ancora vibrante di Antonello ha il suo capoluogo. È qui che ancora si può dire: vado a mangiare da Colonna, e che diamine. La carta, che segue la stagionalità anche dettata dal grande orto, vive di episodi straclassici, che sono quelli che gli aficionado del re di Labico vogliono: il Negativo di Carbonara, l'Uovo fritto con guanciale, broccoletti e parmigiano, il Diplomatico crema, cioccolato e caramello salato. Ma tutti i piatti sono da magistero, senza eccessi gestuali o tecnici che a Colonna ormai non servono più ma con mano sempre ispirata: il Tonnarello fumé con cannellini di Atina, la Zuppa di triglia, il Rollè di faraona con foie gras e chutney di pera, il Millefoglie con chantilly e zabajone.

Bella carta dei vini, servizio accorto e consapevole.

 Brambilla-Serrani

Chef

Antonello Colonna

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Jo Winder

In sala

Fabio Pelliccia

In cantina

Fabio Pelliccia

Contatti

+39069510032

via di Valle Fredda, 52
00030 - Labico (Roma) - Valle Fredda
sito web
resort@antonellocolonna.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica a cena e l'intero lunedì
Ferie
5 gennaio - 5 marzo
Menu degustazione
120 euro
Antipasto
28 euro
Primo
28 euro
Secondo
37 euro
Dolce
20 euro

Ristorante con camere

Tavoli all'aperto

Perché fermarsi
per mangiare in uno dei luoghi più belli d’Italia, un’astronave modernista nella torpida campagna romana
Andrea Cuomo
Andrea Cuomo

romano di stanza a Milano, sommelier e giornalista del quotidiano Il Giornale, racconta da anni i sapori delle città in cui vive

Ricette dello chef

Antonello Colonna

Cacio e Pepe