Paolo Marchi

ideatore e curatore

Paolo Marchi, nato a Milano il 20 marzo 1955.
Paolo Marchi, nato a Milano il 20 marzo 1955.

Paolo Marchi è nato a Milano il 20 marzo 1955. Figlio di Rolly, ideatore del Trofeo Topolino di sci, e di Graziella, pittrice, ha lavorato al Giornale dal dicembre 1979 al febbraio 2011, dividendosi tra lo sport, in particolare sci, calcio e vela, e critica enogastronomica.

Nel gennaio del 2004 l’idea che ha cambiato la vita: realizzare Identità Golose, il primo congresso italiano di cucina e pasticceria d’autore. Missione compiuta tra lo scetticismo di molti. Nel giugno 2009 il debutto a Londra e nel 2010 a New York e a San Marino, oltre a una Guida ai Ristoranti d’autore di Italia, Europa e Mondo giunta nel 2013 alla sesta edizione.

Nel tempo, ha curato il ricettario dell’Istituto Oftalmico del Fatebenefratelli a Milano, i volumi Dessert al piatto, Don Alfonso, Sushi Susci e Pesce alle stelle per la Bibliotheca Culinaria, Cento per cento ricette di talento e Multipli di 20 per le edizioni Cucina&Vini e le guide Milano da gustare e Tutto pesce per Gribaudo-Il Gusto. Ultime fatiche a sua firma Sapore d'Abruzzo per l'editore Textus e la Guida alle Gelaterie di Milano per Terre di Mezzo. Dall'edizione 2010 è presidente della giuria del premio Bancarella Cucina.

Segue fin dalla costituzione i lavori della sezione italiana dell’associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe e nel giugno 2006 ha vinto il premio Veronelli come scrittore enogastronomico emergente con una motivazione che contiene un complimento molto bello per chi scrive (”Viene premiato per il brio con cui ha scritto le sue guide, Tutto Pesce in primo luogo…”) e per una considerazione che riassume bene il suo impegno sospeso tra storia, realtà e sogno: “…e per la misura con cui, rispettando profondamente i valori della tradizione, è forse il critico più attento a tutto ciò che di nuovo bolle in pentola”.

Sposato con Luisa Acciarri, marchigiana, è padre di Brando e di Viola e idealmente del cane Stella. Stonato dalla nascita, detesta i tromboni, la sciatteria e la volgarità, non si è mai laureato (in lettere moderne) e nel tempo libero ama scrivere, coccolarsi in famiglia e cucinare il risotto alle cipolle per gli amici, almeno dieci attorno allo stesso tavolo.

Internet: www.marchidigola.it
Email: paolomarchi@identitagolose.it


MAGENTAbureau

comunicazione, produzione e attività commerciali

Claudio Ceroni, fondatore di MAGENTAbureau
Claudio Ceroni, fondatore di MAGENTAbureau

MAGENTAbureau è la società che organizza in totale collaborazione con Paolo Marchi il Congresso Identità Milano e tutte le attività collegate. MAGENTAbureau è stata fondata da Claudio Ceroni nel giugno 2006 con lo scopo di consolidare e sviluppare le attività commerciali di organizzazione di eventi ed iniziative editoriali che possono essere ricondotte a Identità Golose e al fenomeno della Cucina d’Autore in Italia e all’estero. Con Paolo Marchi ha realizzato, tra l'altro, in questi anni, oltre al congresso milanese la Guida Identità Golose ai Ristoranti d'autore di Italia, Europa e Mondo, Identità London, Identità New York, Milano FOOD&WINE Festival e Roma FOOD&WINE Festival. Claudio Ceroni concentra e mette a frutto in questa nuova attività l’esperienza accumulata nella quasi ventennale attività di ideazione e realizzazione di grandi eventi e produzioni televisive.

Internet: www.magentabureau.it

Email: info@magentabureau.it |

 

Ufficio Stampa MAGENTAbureau

Elisa Zanotti
Email: elisa.zanotti@magentabureau.it - elisazanotti@identitagolose.it
Telefono: +39.347.2441081

Elisa Pella
Email:
elisa.pella@magentabureau.it
Telefono: +39.02.48011841

Parma Quality Restaurants, gli chef si consorziano

L’unione fa la forza. Un motto sempre attuale che Parma ha fatto suo, in una felice rinascita nel segno della qualità e della progettualità condivisa. Ed è pr ...
LEGGI TUTTO

S.Pellegrino Young Chef, il 30 aprile si chiudono le iscrizioni

La prima fase del progetto di scouting di S.Pellegrino, rivolto a talenti della cucina under 30 (possono partecipare i nati dopo l’1 maggio 1986, ndr), sta per volgere al termine. Alla ...
LEGGI TUTTO
Prugne della California

La ricetta 2017 di Pietro Zito

La zuppa di primavera dello chef di Antichi Sapori. Un piatto colorato, profumato, pieno di fragranze di stagione

Il piatto di Pietro Zito, chef del ristorante Antichi Sapori di Andria, è un riassunto dei sapori della primavera e un perfetto esempio della filosofia di questa insegna

Il piatto di Pietro Zito, chef del ristorante Antichi Sapori di Andria, è un riassunto dei sapori della primavera e un perfetto esempio della filosofia di questa insegna

Leggi | 24-04-2017 | 12:00 | Pietro Zito | Ricette d’autore

Alfio Ghezzi e il nostro modello di chef

Non solo una cena (eccellente): alla Locanda Margon si ragiona su come impostare una tavola italiana del futuro

Alfio Ghezzi e giovane brigata: da sinistra Roberto Burba, sous chef e pastry chef, 32 anni; Gualtiero Tait, 25; Angelo Balia, 33; Lorenzo Talarico, 20; Riccardo Pesce, 20 (foto Tanio Liotta)

Alfio Ghezzi e giovane brigata: da sinistra Roberto Burba, sous chef e pastry chef, 32 anni; Gualtiero Tait, 25; Angelo Balia, 33; Lorenzo Talarico, 20; Riccardo Pesce, 20 (foto Tanio Liotta)

Leggi | 24-04-2017 | 17:00 | Carlo Passera | Carlo Mangio

Esiste una sola mozzarella, anzi tre

A Paestum di tutto e di più nel segno del formaggio di bufala che si prepara alla versione surgelata. E intanto alle Strade...

Antonia Klugmann sorride contenta alle Strade della Mozzarella edizoone aprile 2017. Da Masterchef avevano appena annunciato che sarà lei il quarto giudite al posto di Carlo Cracco

Antonia Klugmann sorride contenta alle Strade della Mozzarella edizoone aprile 2017. Da Masterchef avevano appena annunciato che sarà lei il quarto giudite al posto di Carlo Cracco

Leggi | 24-04-2017 | 06:00 | Paolo Marchi | Primo piano
Grana Padano Home
S.Pellegrino Home sopra indice
Lavazza Home
Birra Moretti Home
Petra Molino Quaglia Home
Monograno Felicetti Home
Berto's Coldline home Piazza home Caraiba Host home