Paolo Marchi

ideatore e curatore

Paolo Marchi, nato a Milano il 20 marzo 1955.
Paolo Marchi, nato a Milano il 20 marzo 1955.

Paolo Marchi è nato a Milano il 20 marzo 1955. Figlio di Rolly, ideatore del Trofeo Topolino di sci, e di Graziella, pittrice, ha lavorato al Giornale dal dicembre 1979 al febbraio 2011, dividendosi tra lo sport, in particolare sci, calcio e vela, e critica enogastronomica.

Nel gennaio del 2004 l’idea che ha cambiato la vita: realizzare Identità Golose, il primo congresso italiano di cucina e pasticceria d’autore. Missione compiuta tra lo scetticismo di molti. Nel giugno 2009 il debutto a Londra e nel 2010 a New York e a San Marino, oltre a una Guida ai Ristoranti d’autore di Italia, Europa e Mondo giunta nel 2013 alla sesta edizione.

Nel tempo, ha curato il ricettario dell’Istituto Oftalmico del Fatebenefratelli a Milano, i volumi Dessert al piatto, Don Alfonso, Sushi Susci e Pesce alle stelle per la Bibliotheca Culinaria, Cento per cento ricette di talento e Multipli di 20 per le edizioni Cucina&Vini e le guide Milano da gustare e Tutto pesce per Gribaudo-Il Gusto. Ultime fatiche a sua firma Sapore d'Abruzzo per l'editore Textus e la Guida alle Gelaterie di Milano per Terre di Mezzo. Dall'edizione 2010 è presidente della giuria del premio Bancarella Cucina.

Segue fin dalla costituzione i lavori della sezione italiana dell’associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe e nel giugno 2006 ha vinto il premio Veronelli come scrittore enogastronomico emergente con una motivazione che contiene un complimento molto bello per chi scrive (”Viene premiato per il brio con cui ha scritto le sue guide, Tutto Pesce in primo luogo…”) e per una considerazione che riassume bene il suo impegno sospeso tra storia, realtà e sogno: “…e per la misura con cui, rispettando profondamente i valori della tradizione, è forse il critico più attento a tutto ciò che di nuovo bolle in pentola”.

Sposato con Luisa Acciarri, marchigiana, è padre di Brando e di Viola e idealmente del cane Stella. Stonato dalla nascita, detesta i tromboni, la sciatteria e la volgarità, non si è mai laureato (in lettere moderne) e nel tempo libero ama scrivere, coccolarsi in famiglia e cucinare il risotto alle cipolle per gli amici, almeno dieci attorno allo stesso tavolo.

Internet: www.marchidigola.it
Email: paolomarchi@identitagolose.it


MAGENTAbureau

comunicazione, produzione e attività commerciali

Claudio Ceroni, fondatore di MAGENTAbureau
Claudio Ceroni, fondatore di MAGENTAbureau

MAGENTAbureau è la società che organizza in totale collaborazione con Paolo Marchi il Congresso Identità Milano e tutte le attività collegate. MAGENTAbureau è stata fondata da Claudio Ceroni nel giugno 2006 con lo scopo di consolidare e sviluppare le attività commerciali di organizzazione di eventi ed iniziative editoriali che possono essere ricondotte a Identità Golose e al fenomeno della Cucina d’Autore in Italia e all’estero. Con Paolo Marchi ha realizzato, tra l'altro, in questi anni, oltre al congresso milanese la Guida Identità Golose ai Ristoranti d'autore di Italia, Europa e Mondo, Identità London, Identità New York, Milano FOOD&WINE Festival e Roma FOOD&WINE Festival. Claudio Ceroni concentra e mette a frutto in questa nuova attività l’esperienza accumulata nella quasi ventennale attività di ideazione e realizzazione di grandi eventi e produzioni televisive.

Internet: www.magentabureau.it

Email: info@magentabureau.it |

 

Ufficio Stampa MAGENTAbureau

Elisa Zanotti
Email: elisa.zanotti@magentabureau.it - elisazanotti@identitagolose.it
Telefono: +39.347.2441081

Elisa Pella
Email:
elisa.pella@magentabureau.it
Telefono: +39.02.48011841

S.Pellegrino Young Chef, al via le iscrizioni, sarà una super-edizione

S.Pellegrino annuncia la terza edizione di S.Pellegrino Young Chef, la competizione internazionale dedicata alla valorizzazione dei giovani chef (under 35) di talento in tutto il mondo. Dive ...
LEGGI TUTTO
East Lombardy
In questo 2017 la Lombardia Orientale sarà East Lombardy, ossia Regione Europea della gastronomia. Paolo Marchi presiede il Comitato Food dell'iniziativa e ne spiega il significato

East Lombardy, una marcia in più per la Lombardia Orientale

Davvero una splendida idea quella che un anno fa hanno avuto quattro sindaci di quattro città della Lombardia a iniziare da Giorgio Gori, primo cittadino di Bergamo, bravo a chiamare ...
LEGGI TUTTO

Sushisen, grande cucina giapponese a Roma

Alla scoperta del ristorante di Kunihiro Giuliano Este, nippo-italiano che promuove gli autentici sapori del Sol Levante

Un piatto di sushi e anguilla del ristorante Sushisen in via Giulietti 21 a Roma, quartiere Testaccio. Aperto 14 anni fa dal giovanissimo italo-giapponese Kunihiro Giuliano Este ha scalato nel tempo le classifiche di gradimento capitoline

Un piatto di sushi e anguilla del ristorante Sushisen in via Giulietti 21 a Roma, quartiere Testaccio. Aperto 14 anni fa dal giovanissimo italo-giapponese Kunihiro Giuliano Este ha scalato nel tempo le classifiche di gradimento capitoline

Leggi | 21-01-2017 | 06:00 | Tania Mauri | Dall'Italia

Locanda Nonna Rosa, baccalà al 100%

A Somma Vesuviana questo ingrediente è di casa. E il ristorante di Enzo Nocerino lo celebra con grande passione

La Genovese di baccalà è il piatto simbolo della Locanda Nonna Rosa, a Somma Vesuviana (Napoli), dove il menu è interamente dedicato a questa materia prima

La Genovese di baccalà è il piatto simbolo della Locanda Nonna Rosa, a Somma Vesuviana (Napoli), dove il menu è interamente dedicato a questa materia prima

Leggi | 20-01-2017 | 17:00 | Niccolò Vecchia | Dall'Italia

Eataly compie 10 anni: la festa allo Smeraldo di Milano

Lo store di Farinetti festeggia il decennale con una serie di cene importanti. Le immagini della prima con 7 grandi chef

I protagonisti della cena “10 stelle per festeggiare 10 anni di Eataly, celebrata a Milano mercoledì 19 scorso. Da sinistra a destra: Martino Ruggieri (chef adjoint di Padillon Ledoyen a Parigi, 3 stelle Michelin, al fianco di Yannick Allenò), Enrico Bartolini (Mudec, Milano), Yoji Tokuyoshi (Tokuyoshi, Milano), Antonia Klugmann (L’Argine, Vencò, Gorizia), Salvatore Tassa (Le Colline Ciociare, Acuto, Frosinone), Sandra Ciciriello e Viviana Varese, padrone di casa di Alice. Al gruppo si è aggiunto poco dopo Andrea Berton (Berton, Milano). I festeggiamenti di Eataly procederanno con un'altra cena firmata da cuochi illustri a Torino, venerdì 27 gennaio

I protagonisti della cena “10 stelle per festeggiare 10 anni di Eataly", celebrata a Milano mercoledì 19 scorso. Da sinistra a destra: Martino Ruggieri (chef adjoint di Padillon Ledoyen a Parigi, 3 stelle Michelin, al fianco di Yannick Allenò), Enrico Bartolini (Mudec, Milano), Yoji Tokuyoshi (Tokuyoshi, Milano), Antonia Klugmann (L’Argine, Vencò, Gorizia), Salvatore Tassa (Le Colline Ciociare, Acuto, Frosinone), Sandra Ciciriello e Viviana Varese, padrone di casa di Alice. Al gruppo si è aggiunto poco dopo Andrea Berton (Berton, Milano). I festeggiamenti di Eataly procederanno con un'altra cena firmata da cuochi illustri a Torino, venerdì 27 gennaio

Leggi | 20-01-2017 | 12:00 | Identità Golose | Dall'Italia
Grana Padano Home
S.Pellegrino Home sopra indice
Lavazza Home
Birra Moretti Home
Petra Molino Quaglia Home
Monograno Felicetti Home
Berto's Coldline home Piazza home Caraiba Host home