GIOVEDÌ 21 APRILE
VENERDÌ 22 APRILE
SABATO 23 APRILE
 

Identità Milano 2022

La diciassettesima edizione del congresso Identità Milano, dal 21 al 23 aprile 2022 al MiCo di Milano, avrà come filo conduttore il tema Il futuro è oggi. Come ha scritto Paolo Marchi, creatore e curatore di Identità Golose: “Non si può pensare che presto o tardi torneremo al mondo com’era, in ogni suo settore, ristorazione compresa. Bisogna pensare il nuovo, vanno pensate e testate soluzioni che siano delle novità, va data ai giovani la possibilità di mettersi alla prova, va ricordato a chi è sordo e cieco che non c’è avvenire per coloro che decidono di erigere muri e chiudersi all’interno di nazioni che rifiutano contatti all’esterno e dimenticano che il mondo come lo conosciamo è il prodotto di migrazioni, contaminazioni, accettazione magari inconsapevole di aspetti che appartengono a popoli diversi dal nostro. Così è sempre stato e presto tornerà a essere. Quello che è cambiato è il tempo, quello a nostra disposizione ci mette fretta. Ci impone di svolgere tutto al presente”.

PROGRAMMA SALE CONGRESSUALI

SCARICA

ISCRIZIONI ONLINE

ISCRIVITI
Programma Identità Milano Giovedì

Il programma di giovedì 21 aprile vedrà il tema portante del congresso - Il futuro è oggi - al centro delle lezioni della mattinata in Sala Auditorium. Si susseguiranno interventi di prestigiosi relatori che condivideranno esperienze e idee su come costruire nuove prospettive, anche della ristorazione: già confermati, tra gli altri, Davide Rampello, Eneko Atxa, Federico Quaranta, Leopoldo Gasbarro (direttore di Wall Street Italia) e Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci. Nel pomeriggio, sempre in Auditorium, protagonista Dossier Dessert, in collaborazione con Valrhona: microfono a sei super-professionisti. Torneranno inoltre due sezioni di Identità da sempre sono molto attese e seguite: Identità di Gelato (in collaborazione con Motor Power) e Identità di Champagne (in collaborazione con Veuve Clicquot), che proseguirà anche nei giorni successivi, come Identità Cocktail, in collaborazione con Bibite Sanpellegrino e Perrier. Invece esordio assoluto per un nuovo spazio dedicato alle scommesse di Identità per il futuro, infatti si chiamerà Il futuro è loro: palcoscenico a una dozzina di giovani toque, italiane e internazionali, con lezioni divise su due giorni, metà giovedì 21 e metà venerdì 22 aprile.

Programma Identità Milano Venerdì

In Sala Auditorium di nuovo protagonista il tema Il futuro è oggi, con molti dei nostri maggiori chef: Antonia Klugmann, Carlo Cracco, Corrado Assenza, Moreno Cedroni con Carlo Sebastiani, Domingo Schingaro con Didier Mariotti (Chef de Caves Veuve Clicquot), Matteo Metullio e Davide De Pra "Migliori Chef" per la Guida Identità Golose 2022.... Assenza bisserà con una seconda lezione a tre teste e sei mani, sull'ABC del gelato, insieme a Paolo Brunelli e Matteo Casone. Ospiti dall'estero Jorge Martín e Massimiliano Delle Vedove, ci racconteranno il "fenomeno" Dani Garcia in Spagna. Nelle altre sale: sei grandi pizzaioli saranno sul palco di Identità di Pizza; proseguiranno inoltre le lezioni di Identità Cocktail e Identità di Champagne, mentre farà il proprio esordio una nuova sezione, Bollicine del mondo. Secondo e ultimo giorno, infine, per Il futuro è loro, con un ulteriore gruppo di giovani promesse della ristorazione.

Programma Identità Milano Sabato

Fuochi d'artificio come di consueto l'ultimo giorno. A intervenire sul tema del congresso, nella mattinata della Sala Auditorium, sarà Massimo Bottura e con lui altri big italiani, come Riccardo Camanini ed Enrico Bartolini, ma anche i giovani Richard Abou Zaki e Pierpaolo Ferracuti, premio "Sorpresa dell'anno" per la Guida Identità Golose 2022. Folta anche la rappresentanza di ospiti internazionali: Virgilio Martinez e Pia León, Dabiz Muñoz, Joxe Mari Aizega (general manager del Basque Culinary Center), Søren Ledet dal Geranium di Copenhagen. Nelle altre aule, notevole la mattinata in Sala Blu 2, a parlare di verdure e vegetali saranno Niko Romito e un super-terzetto formato da Enrico e Roberto Cerea, Davide Di Fabio e Salvatore Bianco (per loro, focus sul tartufo). Nel pomeriggio, sullo stesso palco spazio invece a Identità di Formaggio, in collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano. In Sala Blu 1 invece l'intera giornata sarà dedicata a Identità di Pasta, in collaborazione con Pastificio Felicetti: sette lezioni, apre Matias Perdomo e chiude Cristiano Tomei. Ultimo giorno, infine, per Identità Cocktail e Identità di Champagne.

I relatori di Identità Milano 2022

ISCRIVITI