Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

Il Desco

I passaggi di consegna in famiglia non sono mai cosa facile quando si tratta di portare avanti il nome di un ristorante celebre. Però nel caso de Il Desco, storica insegna veronese a due passi dal balcone di Romeo e Giulietta e cresciuta con la firma di Elia Rizzo, la nuova generazione rappresentata dal figlio Matteo ha saputo lavorare con giudizio e misura, mescolando sapientemente le carte, e i menu, della cucina senza troppi stravolgimenti. Anzi, con una presenza discreta ma continua del padre che si fa vedere spesso al ristorante e dispensa a piene mani preziosi consigli.

Così il percorso a tavola scivola via tra grandi classici e intuizioni più moderne, con una ciliegia ripiena di foie gras, a stuzzicare il palato, la tartare di Garronese della Lessinia con maionese di nocciole e gocce di limone e liquirizia, lo Spaghetto al burro acido di malga con cavolfiore, polline e orzo, e l'Animella alla senape con hummus di fagioli Borlotti e maggiorana. In generale, il tratto distintivo del nuovo corso è quello di rendere più accessibili e light preparazioni che hanno fatto parte della tradizione de Il Desco, e che oggi nella nuova variante possono incuriosire ed attirare l'attenzione di una clientela più contemporanea.

E' un po' questa la cifra dello stile che il pacato Matteo ha saputo portare in cucina negli ultimi anni, come si evince anche dal tono del libro "Generations", in cui si abbracciano ricette e storie del passato e dal presente, lanciando uno sguardo sul futuro prossimo.

Leggi anche
Nuove Generations per Verona golosa

Chef

Matteo Rizzo

Sous-chef

Marco Bresciani

Ai dolci

Ivan Bonamini

In sala

Andrea Ansidei

In cantina

Mattia Rebuzzi

Contatti

+39 045 595358

via Dietro San Sebastiano, 7
37121 - Verona
ristoranteildesco.it
info@ildesco.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì e domenica
Ferie
tra dicembre e gennaio
Menu degustazione
150 euro
Antipasto
40 euro
Primo
34 euro
Secondo
42 euro
Dolce
20 euro

Lo chef consiglia
pizzeria Leon D'Oro, via Pallone 10, Verona

+ 39.045.8036658

Perché fermarsi
per assaporare i piatti storici di Elia Rizzo e per osservare la maturità e le idee del figlio Matteo ora alla guida del ristorante
Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare