Guida PizzaCocktailGuida PizzaCocktail

Identità Web, magazine internazionale di cucina

Identita Milano 2024 . Programma
Identita Milano 2024 . Iscriviti
IG2024: la disobbedienza

I nuovi protagonisti della dolcezza: a Identità Milano 2024 Omar Busi e Luca Villa

Per la prima volta sul palco di Identità Dolce due professionisti della pasticceria italiana, un esperto del dessert e consulente e il giovane pastry chef del ristorante Imàgo: appuntamento a domenica 10 marzo al MiCo

a cura di Identità Golose

A sinistra Omar Busi, docente

A sinistra Omar Busi, docente e consulente di pasticceria e, a destra, Luca Villa, pasticciere del ristorante Imàgo dell'Hotel Hassler: saranno due dei protagonisti di Identità Dolce (in collaborazione con Molino Casillo), la sezione di Identità Milano 2024 dedicata ai grandi maestri del dessert in tutte le sue forme. Appuntamento al MiCo domenica 10 marzo in Sala Blu 2 a partire dalle ore 15.10

 

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO DI IDENTITÀ MILANO 2024

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

IG2024: la disobbedienza

Il Mediterraneo di Daniele Lippi, tra i nuovi protagonisti a Identità Milano

Lo chef del ristorante Acquolina di Roma porta le sue ricerche attorno alla cultura alimentare del Mare Nostrum anche sui palchi del congresso: la lezione è prevista domenica 10 marzo, nell'ambito di Identità di Pasta

a cura di Carlo Passera

Daniele Lippi, chef del ristorante

Daniele Lippi, chef del ristorante Acquolina a Roma. Sarà a Identità Milano 2024: la sua lezione è prevista domenica 10 marzo, alle 15,45, in Sala Blu 1, nell'ambito di Identità di Pasta, in collaborazione con Pastificio Felicetti

Marzo, che buono: le cene del mese a Identità Golose Milano

Si sono aggiunte due serate davvero speciali al programma dei prossimi 30 giorni, che comprende anche tutti gli appuntamenti legati al congresso di Identità Milano 2024

a cura di Identità Golose

IG2024: la disobbedienza

Protagonisti a Identità Milano: René Frank, il pasticciere che ha aperto un ristorante di successo

C'è attesa per la lezione del patron di Coda, Berlino, miglior pastry chef del mondo per la 50Best 2023. La filosofia, il percorso, le frasi celebri

a cura di Gabriele Zanatta

René Frank, tedesco di&

René Frank, tedesco di Wangen im Allgäu, chef patron di Coda a Berlino, "dessert fine dining" con 2 stelle Michelin. Terra lezione al MiCo di via Gattamelata, Milano, domenica 10 marzo 2024, alle ore 14.30. Per iscrizioni, clicca qui


Chianti Lovers e Rosso Morellino, non è solo una questione di stile

Difficile trovare una linea comune nei Chianti su un territorio vasto. Freschi e moderni i Morellino. I nostri assaggi

a cura di Raffaele Foglia

Chianti Lovers si è svolta a

Chianti Lovers si è svolta a Firenze (foto da Ufficio Stampa Chianti - Alessandro Fibbi)

IG2024: la disobbedienza

Identità Cocktail, trend e bartender dall'Italia e dal mondo

Protagonisti e programma della mixology nella 3 giorni di Identità Milano. Col gran finale allo Spazio Arena, lunedì 11 marzo

a cura di Claudia Orlandi

I protagonisti di Identità C

I protagonisti di Identità Cocktail, lunedì 11 marzo al MiCo di via Gattamelata, Milano. Fila in alto: Andrea Aprea e Jessica RocchiFrancesco Cione e Sossio Del Prete. In mezzo: Vincenzo Iencharelli e Eduardo EstaticoFederico Turina e Shingo Gokan. Fila in basso: Riccardo MarinelliGabriele MeniniValerio Visentin e ​Simone Covan. Per iscriverti clicca qui

IG2024: la disobbedienza

Protagonisti a Identità Milano 2024: fate largo a Bruno Verjus, conquistatore dei due mondi

Prima critico gastronomico d'élite. Poi chef, con due stelle Michelin e la decima posizione nella World's 50Best. Domenica 10 marzo sarà sul palco dell'Auditorium a MiCo per parlarci delle sue disobbedienze creative

a cura di Niccolò Vecchia

Verjus fotografato da OnStageStudio

Verjus fotografato da OnStageStudio nel 2019, sulla soglia di via Romagnosi 3, a Identità Golose Milano

Il futuro della cucina di territorio in Italia, nel nome di Vittorio Fusari

Racconti e immagini dalla prima giornata dedicata al premio, istituito dalla Guida Osterie d'Italia Slow Food con il Consorzio Franciacorta, per il miglior giovane oste, e intitolato allo chef di Iseo

a cura di Angela Amoroso

Vittorio Fusari, classe 1953, chef

Vittorio Fusari, classe 1953, chef originario di Iseo, scomparso prematuramente il 1 gennaio 2020. Ha scritto pagine importanti nella storia della cucina italiana, con insegne come Il Volto, Le Maschere, Dispensa Pani e Vini, Al Pont de Ferr


Rocchetta De Filippis e Antonio Palumbo

Rocchetta De Filippis e Antonio Palumbo

Vardaceli - Andrano (Lecce)
Castiglione
Davide Di Fabio

Davide Di Fabio

Dalla Gioconda - Gabicce Mare (Pesaro Urbino)
Gabicce Monte
Juan José López Bedmar

Juan José López Bedmar

La Tasquita de Enfrente - Madrid
Fatih Tutak

Fatih Tutak

Turk - İstanbul
Identità Digitali