La bottega dell'ottimismo

Palmieri apre a Modena Da Panino. Parole d'ordine: lavoro, sorrisi, bontà e convivialità

30-12-2013
Generi alimentari da Panino, 25 metri quadrati di

Generi alimentari da Panino, 25 metri quadrati di bontà costruiti da Giuseppe Palmieri, maitre e sommelier dell'Osteria Francescana, in rua Freda a Modena. E' aperto 7 giorni su 7, telefono +39.059.8754382

Siamo in rua Freda 21, nel centro di Modena, a dieci passi dall’uscio dell’Osteria Francescana. Giuseppe Palmieri, il maitre, sommelier e alter ego di Massimo Bottura, ha creato qui un luogo d’incontro per acquistare, degustare, conversare e ritrovare un’atmosfera cordiale d’altri tempi. Lo staff è giovane e ti accoglie subito con un semplice sorriso.

“Generi alimentari da Panino” è una dispensa di artigiani del gusto dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, con il menu scritto su un pezzo di cartone e appeso alle pareti con del semplice nastro adesivo. Un luogo gastronomico con arredi creati da mani esperte con materiali ricercati, una Berkel d’epoca circondata da leccornie appetitose, illuminazioni apparentemente semplici (ma dietro c’è la mente creativa del light designer Davide Groppi) e un tavolo in ferro con glassette a scomparsa su cui collocare un’ottima bottiglia di Lambrusco oppure un’insolita bollicina d’Oltralpe.

Palmieri ha deciso di investire tutti i suoi risparmi in questo progetto, 25 metri quadrati di coraggio, ottimismo e piglio imprenditoriale: «La gente deve tornare a mangiare bene acquistando semplici ingredienti del nostro Paese, che è un vero giacimento di petrolio gastronomico. Non puntiamo al panino perfetto, solo il futuro potrà dirci come evolverà il genere. Tuttavia occorre tornare nei vicoli delle città. Alla ricerca di un prodotto che si può degustare in loco o portare a casa per condividerlo in famiglia o con gli amici».

Il pane arriva tre giorni alla settimana dal forno Pane e pace della famiglia Perrone di Matera, la terra natia di Palmieri. Il locale è aperto tutti i giorni della settimana: «E’ arrivato il momento di rimboccarsi le maniche sul serio», torna Palmieri, «senza far caso al calendario o alle festività. Il che non significa che voglio andare controcorrente. E’ solo che lo trovo necessario, in un momento come questo». L’altro messaggio impellente è quello della convivialità: qui ci si accomoda al tavolo di ferro accanto a commensali sconosciuti, sedendosi su sedie che ricalcano quelle dei banchi di scuola.

A tavola spiccano bicchieri semplici con acqua piatta oppure bolle offerte dalla casa. All’inizio ci si trova un po’ spiazzati, ma poi ci pensano i panini a sollecitare al dialogo. Ce n’è uno buonissimo con Coppa di testa e mostarda di Cremona, connubio paradisiaco. Poi c’è quello con Mortadella, prosciutto, ciccioli e fontina, oppure con Mozzarella, olive e biscotti. Insomma, una salumeria/latteria con generi alimentari. Una bottega dell’ottimismo, quello contagioso di Palmieri e di tutti i suoi ragazzi: Gaby (la moglie di Beppe), Daniele, Marta, Sergio e Teresa.

Generi Alimentari da Panino
rua Freda, 21
Modena
+39.059.8754382
Apertura: lunedì-sabato, ore 10-22; domenica 10-15


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose