Vi raccontiamo la torta Donizetti, in omaggio al riscatto di Bergamo

La storia e la ricetta (facile da fare) di una specialità che il pasticcere Balzer dedicò al famoso compositore orobico

17-04-2020
Vi spieghiamo come preparare la torta Donizetti, u

Vi spieghiamo come preparare la torta Donizetti, una specialità tipica di Bergamo

Bergamo in questo periodo ha subito gravi perdite a causa di Covid-19. Presentandovi la ricetta della torta Donizetti, nata proprio in questa città, regaliamo un po’ di dolcezza: anche con una semplice ciambella impreziosita da ananas e albicocche candite è possibile giungere ai cuori e ai pensieri delle persone. 

«La giornata della torta Donizetti è passata da poco, cadeva l’8 aprile perché il musicista morì l’8 aprile 1848. Bergamo la celebra come il suo dolce e adesso qui facciamo altrettanto in onore di Bergamo e della tragedia di cui è stata investita più di molte altre città italiane. È una ciambella che porta amore ed emozioni», ha spiegato Paolo Marchi, ideatore e curatore d'Identità Golose.

Gaetano Donizetti

Gaetano Donizetti

Secondo una leggenda, il musicista Gioachino Rossini, a tavola con Gaetano Donizetti, consigliò al cuoco di preparare una ricetta dolce, semplice e veloce per risollevare l’animo del suo ospite dalle delusioni sentimentali che lo turbavano. Si dice che la torta che ne risultò, la “Turta del Dunizet”, piacque moltissimo ai due musicisti e venne successivamente dedicata al Donizetti. In realtà questo dolce è stato ideato dal pasticciere Alessandro Balzer nel 1948 per celebrare il centenario della morte del compositore e operista bergamasco famoso in tutto il mondo e autore di più di settanta opere ancora oggi rappresentate nei teatri di tutto il globo.

Il Balzer di Bergamo

Il Balzer di Bergamo

La pasticceria Balzer è ancora attivissima, nel capoluogo orobico. Fino a poche settimane fa, poteva anche contare sull'intelligenza e il talento di un chef - e un uomo - squisito, Vittorio Fusari, venuto a mancare il primo gennaio scorso, leggi Vittorio Fusari non ce l'ha fatta: addio al cuoco gentile, aveva 66 anni.

Proponendovi la torta del Balzer - e di Donizetti - pensiamo che anche nelle vostre case questo dolce possa trasmettervi la percezione della forza della cucina, per la capacità che ha di unire ed emozionare. Speriamo che questo possa servire a tutti per ricordare i momenti che abbiamo vissuto e stiamo vivendo, per ripartire presto più forti di prima.

 

Torta Donizetti
Ingredienti
260 g burro
150 g zucchero
40 ml maraschino
1 bacca di vaniglia
8 tuorli
4 albumi
80 g farina 
120 g fecola
100 g ananas candito a cubetti
100 g albicocca candita a cubetti

Procedimento

  1. Monta il burro con 120 g di zucchero, il Maraschino e la vaniglia.
  2. Aggiungi alla montata un tuorlo per volta.
  3. Monta gli albumi a neve con il rimanente zucchero.
  4. Unisci gli albumi alla montata di burro amalgamando delicatamente con una spatola.
  5. Setaccia farina e fecola quindi inserisci le polveri nel composto.
  6. Aggiungi i canditi.
  7. Imburra e infarina uno stampo a ciambella (24 cm di diametro) e inserisci l’impasto.
  8. Cuoci a 180 gradi per 40 minuti.
  9. Prima di servire la torta spolverizzala con zucchero a velo.

Rubriche

Dolcezze

Anticipazioni, personaggi e insegne del lato sweet del pianeta gola