Cinquanta consigli fantastici per una Pasqua un poco più dolce

I suggerimenti delle firme di Identità Golose per l'acquisto a distanza di colombe, uova di cioccolato, ecc. Ma affrettatevi

06-04-2020

Questa Pasqua ben difficilmente sarà ricordata positivamente, da ognuno di noi. Probabile, anzi, che possa essere fissata nella nostra storia personale come la peggiore in assoluto. Memorabile, insomma, ma a suo modo: in negativo. Abbiamo allora pensato a un modo per addolcirla; e abbiamo chiesto alle firme di Identità Golose di consigliare uno o più dolci pasquali, che sia possibile ordinare online e quindi ricevere a casa. Sotto potete leggere l'esito di queasto "sondaggio". Con un'avvertenza: affrettatevi a effettuare il vostro ordine, poiché alcuni chiudono le prenotazioni già questa sera, lunedì 6 aprile. Auguri e... "Andrà tutto bene"

La Colomba di Davide Longoni a Milano
davidelongonipane.com
segnalata da Gabriele Zanatta
È una colomba centrata sul concetto di sprechi zero, con rimandi forti alla terra e all’artigianalità di tutti i piccoli produttori che hanno lavorato a ciascun ingrediente, quella del panificatore milanese Davide Longoni. Uova sgusciate a mano, canditi freschi, lievito madre, 48 ore di lievitazione, si riceve a casa assieme a in piccolo nido di meringa, prodotto con gli albumi delle stesse uova impiegate con la colomba.
Si ordina online su cosaporto.it.

 

Le fantastiche Uova di cioccolato di Charlotte Dusart a Milano
charlottedusart.com
segnalate da Carlo Passera
Charlotte Dusart è una giovane chocolatier belga che ha aperto la sua bottega con annesso laboratorio lo scorso settembre 2019 a Milano, nel quartiere Porta Venezia. Per questa Pasqua 2020 propone una collezione creativa che riprende il tema del Terrazzo veneziano”; comprende uova di diverse misure realizzate in laboratorio su ordinazione. Tutte contengono al loro interno – secondo l’usanza - delle sorprese golose, un piccolo assortimento di confetti di biscotti croccanti al lampone e ovetti di pralina (di arachidi, nocciola, gianduia, pecan, nocciole/mandorla). Completa la collezione un sontuoso Uovo “Goloso” realizzato con guscio al cioccolato fondente Madagascar 71% e ricoperto con granella di pistacchio, nocciole intere, chips di lampone e fette di arancia candita; e un elegante Coniglio Origami (chi scrive l'ha mangiato: è bello ma soprattutto il cioccolato è meraviglioso, eccezionale). Charlotte ha inoltre creato dei piccoli astucci-cadeaux nei quali offrire i suoi ovetti in diversi formati, da 8 o 20 pezzi.
Consegna a Milano cliccando qui.

 

La Colomba all'albicocca pellecchiella di Alfonso Pepe, un maestro che non c'è più, a Sant'Egidio del Monte Albino (Sa)
pasticceria-pepe.it
segnalata da Barbara Giglioli
Soffice, profumata e… ad ogni morso è una sorpresa. Quando sotto i denti arriva infatti un’albicocca, ti senti fortunato. Sarà forse perché la varietà Pellecchiella (Alfonso Pepe è stato il primo ad usarla nei lievitati) conferisce all’impasto della colomba un plus in più. Ed è proprio quando i prodotti del territorio si uniscono alla tradizione che la magia accade. Già dopo il primo morso, ci sentiamo immediatamente nel Parco Nazionale del Vesuvio (dove questa albicocca cresce): una brezza tiepida sul viso e nell’aria il profumo della natura. Non ci resta che alzare gli occhi quindi, guardare il cielo e pensare a chi, anni fa, ha creato, insieme ai suoi fratelli, questa colomba: Alfonso Pepe, grande maestro dolciere e amico, che oggi manca tanto a tutti noi e al mondo dell’alta pasticceria d’autore. Costo: 36,99 euro al kg.
Per ordinarla, clicca qui.

 

La Colomba classica di Carmen Vecchione della pasticceria Dolciarte di Avellino
dolciarte.it
segnalata da Marialuisa Iannuzzi
Quando penso ai lievitati delle festività, non posso che "tornare alle origini" e fare affidamento alla dettagliata, impeccabile, soffice produzione di Carmen Vecchione della pasticceria Dolciarte di Avellino. La sua Colomba, che propone in due versioni, è espressione di braccia vigorose e di un pensiero tenace: stupire combinando tecnica e selezione maniacale della materia prima. Disponibile in due versioni: equilibrata e profumatissima, la Colomba classica con canditi all’arancia e glassa alla mandorla, o Colomba ai tre cioccolati (con tre tipologie di cioccolato Valrhona) per chi cerca sfumature di avvolgente intensità. Costo per Colomba (Classica o Ai 3 Cioccolati) 32 euro + spese di spedizione. Consegna su tutto il territorio nazionale.
Si può ordinare solo mandando una e-mail a info@dolciarte.it o tel. +39 0825 34719

 

Pollock, l'innovativa pastiera di Gianluca Fusto a Milano
gianlucafusto.com
segnalato da Niccolò Vecchia
Nonostante l’emergenza sanitaria lo abbia costretto a rimandare l’apertura del suo laboratorio artigianale di pasticceria contemporanea, il pastry chef milanese Gianluca Fusto non si perde d'animo e, proprio a ridosso delle festività pasquali, attiva uno speciale servizio di delivery per la città di Milano. Sarà possibile scegliere tra tre diverse creazioni: la torta Pasqualina salata, per chi non può rinunciare alla tradizione; la crostata Pollock, ovvero un concetto innovativo di pastiera napoletana; Luce, una proposta contemporanea nata dall’incontro goloso tra la mandorla della Val di Noto, il limone di Amalfi e il lampone. Sarà sufficiente ordinare la sera prima per poi ricevere a domicilio il giorno successivo.
Inviare un messaggio tramite WhatsApp o telefonare al numero 345 4611227.

 

La Colomba PANE di Niko Romito a Castel di Sangro (Aq)
nikoromito.com
segnalata da Andrea d'Aloia
Allergico per attitudine al superfluo e in perenne ricerca di essenzialità, potenza e pulizia gustativa è la scelta che ha portato Niko Romito ad esplorare le possibilità che riguardano i lievitati è stata a lungo meditata, ponderata, analizzata in ogni sua opzione. Non poteva che essere altrimenti, per indole e metodo che hanno reso famoso il tristellato abruzzese. Quella realizzata nel laboratorio di panificazione di Castel di Sangro è “l’essenza della colomba”. La Colomba PANE è disponibile in due versioni - classica o al cioccolato - entrambe da un chilo; dietro ci sono tre lunghe lavorazioni artigianali progressive, le migliori materie prime, tantissima tecnica. Un insieme armonico di bilanciamenti degli unici ingredienti: farina di grano tenero, lievito madre, uova, vaniglia bourbon, burro, miele di sulla, mandorla biologica, arancia candita o cioccolato. Nessuna aggiunta, soltanto i gusti della pura tradizione, portati all’estremo. La lievitazione è magistrale, la pasta soffice, ricca di aromi naturali, gloriosamente alveolata. Strabiliante il senso di leggerezza e pulizia. Prezzo 25 euro.
Sono acquistabili sul sito www.nikoromito.com/negozio.

 

La colomba all’albicocca pellecchiella della pasticceria Mammagrazia di Nocera Superiore (Na)
pasticceriamammagrazia.com
segnalata da Fosca Tortorelli
Una storia che inizia nel lontano 1930, quando Giuseppe Bevilacqua apre il suo negozio a Nocera Superiore dando inizio a una lunga discendenza di maestri pasticcieri. Oggi il nipote Giuseppe Bevilacqua e il figlio Pasquale continuano sempre a Nocera Superiore una tradizione fatta di materie prime eccellenti unite alla più moderne attrezzature e ad una raffinata tecnica. Lievito madre, materie prime sceltissime ed una lunga lievitazione, danno a prodotti davvero speciali; per l’imminente Pasqua e vista la limitazione imposta, l’acquisto dei loro prodotti potrà essere fatto solo tramite lo shop online, che offre la spedizione gratuita fino al 12 aprile e compie una nobile azione. I titolari doneranno 5 euro su ogni prodotto acquistato dal loro shop per acquistare materiale di necessità e sostenere l’ospedale di Nocera Inferiore durante l’emergenza Covid-19. Da non perdere la colomba classica, farcita con cubetti di arancia e uvetta sultanina, ricoperta con glassa di mandorle e zucchero e tra le speciali, quella all’albicocca pellecchiella (semicandita da loro), arricchita dal caramello nell’impasto e la profumatissima al limone, preparata con una selezione speciale di limoni della costiera sorrentina, ricoperta da un cremoso di cioccolato bianco e riccioli di cioccolato al limone.
Prenotazioni cliccando qui.

 

L'Uovo di cioccolato di Davide Barbero ad Asti
barberodavide.it
segnalato da Alessio Cutrì
Più di 180 anni di emozioni. Davide Barbero è un'azienda artigianale da sempre. Dal 1838. Un'azienda di famiglia, innamorata del proprio lavoro. Cioccolato e torrone piemontese. Precisamente nel cuore di Asti. Tutte le uova di cioccolato sono realizzate a mano. Decorate e lavorate lentamente. Utilizzando materie prime di altissima qualità come la vaniglia naturale del Madagascar. O le nocciole del Piemonte I.G.P. rigorosamente intere e di calibro 15, le più pregiate. Tostate ogni giorno in azienda e selezionate a mano, una ad una. Tutte da scoprire le Uova design. Semplicemente nude. Da ammirare all'interno di una confezione trasparente. Quelle golose con nocciole, pistacchi o mandorle. Oppure le celebri uova artistiche, decorate a mano dal maestro cioccolatiere. Barbero ha rinnovato da poco il sito e-commerce e vende il proprio cioccolato e le altre specialità in tutto il mondo.
Si accettano ordini fino a martedì 7 aprile compreso, clicca qui.

 

La Colomba di Dolcemascolo a Frosinone
pasticceriadolcemascolo.it
segnalata da Gabriele Zanatta
Davvero eccellente la Colomba di Matteo Dolcemascolo, terza generazione di una famiglia di pasticcieri a Frosinone, pluripremiato per i suoi panettoni e pandori. La colomba nasce da una lievitazione a freddo e lenta fermentazione ed è declinata in 4 tipi: classica (lievito madre, burro, farina, tuorlo, arance bio, glassa, mandorle e nocciole), frutti di bosco, cioccolato e cioccolato e pere. A Milano si può ordinare da Motelombroso, locale cha aperto da pochi mesi in zona Navigli e che da qualche tempo si è attrezzato col servizio di delivery che include salami in cera d’api, Castelmagni d’alpeggio, e altre bontà. Per ordini a Motelombroso, tel. +39 393 7814956.
Per prenotare da Dolcemascolo, clicca qui.

 

Le Uova al cioccolato al latte Orizaba by Valrhona di Carlo Cracco a Milano
shop.carlocracco.it
segnalate da Cristina Viggè
Sfilano in gallery. Ma sullo sfondo si vede la Galleria Vittorio Emanuele II. Sono le uova e le colombe griffate Cracco. Alla produzione? L’head pastry chef Marco Pedron e tutta la sua crew. Che lavorano in notturna, per lasciare spazio, di giorno, allo chef Carlo e alla brigata del ristorante. Impegnati nella preparazione dei pasti per gli addetti alla costruzione del nuovo Ospedale Fiera Milano. Uova dunque, al cioccolato al latte Orizaba by Valrhona e pure al cioccolato fondente Extra Bitter (a 40 euro). Anche in abbinata con la colomba classica (la combo costa 75 euro), figlia della farina Petra Panettone. E per i più gourmand? Colomba tradizionale in tandem con la crema spalmabile di nocciole liguri di bosco Il Parodi, maison di Mezzanego, nel Parco Naturale Regionale dell’Aveto (a 54 euro). Creme proposte persino in declinazione con fiocchi di lamponi e con granella di cacao (la colomba con il tris di creme ha un prezzo di 84 euro). E all’appello risponde pure la colomba al cioccolato, glassata al Guanaja (45 euro). Per una Pasqua decisamente lussuosa.
Sono acquistabili collegandosi alla boutique online shop.carlocracco.it.

 

La Colomba LuLa di Luca Lacalamita a Trani (Bat)
lulatrani.it
segnalata da Sonia Gioia
Anche il pastry chef Luca Lacalamita fa volare i suoi prodotti tramite i canali delivery. Per Pasqua c’è la Colomba LuLa, dolce confezionato secondo i parametri della più classica tradizione italiana, e i crismi della lavorazione artigianale, a partire da un lungo processo di lievitazione naturale, che conferisce all’impasto una particolare fragranza. Per la migliore degustazione lo chef consiglia di preriscaldare il forno a circa 160 °C e poi di infornare a forno spento per qualche minuto.
Si trova su FoodScovery.it o scrivendo a hello@lulatrani.it

 

La Colomba dello Stretto di Francesco Arena a Messina
Facebook
segnalata da Alda Fantin
La Colomba dello Stretto, realizzata dall’Ambasciatore del Gusto Francesco Arena dello storico Panificio Masino Arena di Messina, riprende la ricetta classica con lievito madre, farina Molino Quaglia e burro di altissima qualità, ma con un’inedita variante: dolci scorze candite di bergamotto calabrese e arance tarocco siciliane, a simboleggiare una dolce unione tra le due sponde del sole. Costo: 20 euro per 750 grammi
Disponibile tramite prenotazione telefonica al tel. 090 391773.

 

Le Uova di Cioccolato dell'Antica Dolceria Bonajuto di Modica (Rg)
bonajuto.it
segnalate da Concetta Bonini
Per me il consiglio immancabile: le Uova di cioccolato dell'Antica Dolceria Bonajuto di Modica. Vale la pena segnalare la serie delle Uova trapuntate perché sono buone, ma anche perché sono belle: una scelta di stile che arricchisce di eleganza la tradizione del cioccolato artigianale a cui Bonajuto si dedica sin dal 1880. Delle piccole opere d'arte di cioccolato alla Vaniglia (Nero), di cioccolato bianco (Bianco) e di cioccolato bianco con estratto di paprika (Rosa). Suggestivo e incoraggiante il commento di Pierpaolo Ruta sul lancio delle uova: «Durante la sua ultracentenaria esistenza la Dolceria Bonajuto ha dovuto affrontare: eventi calamitosi di enorme portata, conflitti mondiali e perdite dolorosissime che ci hanno per qualche tempo lasciati annichiliti. Se c’è qualcosa che abbiamo dovuto imparare da tutto ciò è cosa sia realmente la resilienza. Per questo ci è sembrato doveroso - pur trovandoci in un periodo anomalo - non rinunciare alla produzione delle uova permettendone l'acquisto tramite il nostro negozio online: un piccolo rito di normalità come auspicio di tempi migliori».
Prenotazioni: bonajuto.it

 

Il Piccione di Forno Sammarco a San Marco in Lamis (Fg)
fornosammarco.com
segnalato da Fulvio Zendrini
Antonio Cera, grande panificatore pugliese, si è inventato il Piccione, al posto della Colomba, fatto con l'impasto del suo Panterrone, con gli stessi grani e spezie. Freschissimo, saporito e fragrante, viene realizzato giornalmente e può essere facilmente ordinato sul nuovo sito di Forno Sammarco, nella sezione shop online, e spedito in tutt’Italia, nelle versioni classico; olive e bergamotto; grano arso e arancia igp del Gargano; rapa rossa timo selvatico e pepe bianco.
Per ordini clicca qui.

 

La confezione con quattro Uova di cioccolato di Paolo Brunelli a Senigallia (An)
paolobrunelli.me
segnalata da Andrea D'Aloia
Quel che di Paolo Brunelli abbiamo sempre apprezzato, oltre le qualità umane e le capacità imprenditoriali, sono la velocità di pensiero e lo straordinario senso pratico applicato all’azione: qualità che unisce abilmente e simultaneamente a una spiccata profondità di visione e alla capacità di farsi accentratore e far sistema sul territorio. Dal lock out e dalle difficoltà oggettive che ne stanno seguendo è derivata la sofferta decisione di rinunciare, per quest’anno, alla consueta produzione delle colombe, ma allo stesso momento Brunelli si è adoperato per tendere una mano anche ad amici e produttori attraverso creando il Box Brunelli: è possibile realizzare la propria “combo” con i prodotti del maestro gelataio (marmellate, creme spalmabili, frollini con gocce di cioccolato o frutta secca) a cui vengono aggiunti prodotti selezionati (e a scelta) come il caffè in latta de Le Piantagioni del caffè , le fette biscottate dell’azienda Pintaudi, i nettari di frutta di Marco Colzani (il costo è di 40 euro). Si può optare anche per Le scatole, da personalizzare con i prodotti che più vi piacciono, da 4, 6 o 8 prodotti. Per tornare alle festività la Confezione da 4 uova di Pasqua in quattro sapori: cioccolato al latte, cioccolato fondente, passion fruit, lampone (13 euro).
Tutti i prodotti si trovano sul sito paolobrunelli.me/shop/

 

La Colomba di Francesco Bedussi a Brescia
bedussi.it
segnalata da Giovanna Abrami
Questo non è un mio consiglio - ahimé, sono intollerante al glutine - ma di Stefano Manfredi, mio caro amico oltre che gran chef italiano in Australia, profondo conoscitore del mondo dei lievitati e dalla nostra cultura gastronomica. La Colomba di Francesco Bedussi è ottima, costa 40 euro (un chilo), consegna gratuita a Brescia e in tutta Italia a 20 euro. Non fa e-commerce ma spedisce previa prenotazione telefonica. Due le versioni: tradizionale con arance candite e con albicocche semicandite e cioccolato. Che dire, anche la confezione è molto bella, in più acquistarla significa aiutare un laboratorio che sta a Brescia, zona molto colpita dall'emergenza.
Per ordini, tel. 389 8339371 oppure 030 393979.

 

Le Uova nocciolate della cioccolateria Piluc a Napoli
piluc.it
segnalate da Fosca Tortorelli
Un’azienda giovane in continua evoluzione, attenta a non trascurare i dettagli indispensabili per garantire un prodotto eccellente. I fratelli Pipolo, della cioccolateria artigianale Piluc di via Consalvo a Napoli, hanno il cioccolato nel Dna, sono nati e cresciuti nello stesso palazzo della storica fabbrica Gay Odin di via Vetriera a Napoli, dove tutti i componenti della famiglia hanno lavorato; in particolare la zia Maria ne è stata anche la direttrice. La loro personale attività è nata ventitrè anni fa, le loro creazioni sono prodotte con massa di cacao proveniente dal Sud America, varietà criollo e forestero. La produzione di praline, uova pasquali e tavolette segue il filo conduttore della scelta delle migliori materie prime e di metodi di lavorazione attenti, che offrono una gamma classica e rassicurante di prodotti legati a questo “cibo degli dei”. Non possono quindi mancare per la prossima Pasqua le loro uova di cioccolato, imperdibili le “nocciolate” fatte con nocciole IGP Piemonte “pralinate” (caramellate) e tra i cioccolatini la caratteristica maschera di Pulcinella, ripiena di deliziosa ganache al limoncello, sempre prodotto in “casa”. Un veloce messaggio whatsapp o una mail con tutti i dettagli sulla loro pagina web e le golose richieste arriveranno a casa vostra. Consegne gratuite a Napoli e un contributo di 10 euro per le spedizioni in altre città del territorio nazionale.
Per ordini clicca qui o whatsapp +39 335 6310497.

 

La Colomba classica di Da Vittorio a Bergamo
davittorio.com
segnalata da Claudio Scavizzi
La Colomba classica di Da Vittorio è per me il consiglio più goloso da fare, soprattutto in questo momento difficile… Così come è buonissima la versione al cioccolato! Io ovviamente l’ordine per la mia casa l’ho fatto e mi sono già arrivate entrambe le versioni. Devo dire che anche in questa situazione emergenziale l’organizzazione dei Cerea è da numero uno.

 

La Colomba pere e cioccolato della pasticceria Filippi di Zané (Vi)
pasticceriafilippi.it
segnalata da Raffele Foglia e Fosca Tortorelli
La pasticceria Filippi di Zanè, in provincia Vicenza, ha messo da poco a punto il suo e-commerce; si tratta di un’azienda Certified B Corporation, un nuovo tipo di azienda che rispetta i più alti standard di scopo, responsabilità e trasparenza. Per questa prossima Pasqua, oltre alla ricetta classica c’è la golosa variante con la Colomba Pere e Cioccolato, realizzata con gocce di cioccolato fondente Vidamà della Costa d'Avorio e gustosi pezzetti di pera candita. Un perfetto equilibrio tra il sapore deciso del cioccolato e la freschezza della frutta. Il cioccolato Vidamà è ottenuto da un cacao molto pregiato proveniente dalla provincia di Oulaidon; le pere utilizzate vengono invece selezionate attraverso un controllo molto stretto della filiera e Il processo di canditura avviene naturalmente, in modo da far sentire ancora la polpa e l’aroma della vera frutta. Inoltre acquistando le colombe sul nuovo e-commerce della pasticceria vicentina, sarà possibile allegare un messaggio di auguri per amici o parenti, un disegno per i nonni da parte dei nipoti o un saluto personalizzato che la pasticceria stamperà e consegnerà direttamente a casa in tutta Italia. Una colorata cartolina dove con sopra il disegno di un arcobaleno e la scritta “Andrà tutto bene”, con consegna in tutta Italia, gratuita per ordini sopra i 49 euro.
Prenotazioni cliccando qui.

 

La Colomba dalle uova d’oro di Cascina Vittoria di Rognano (Pv)
cascinavittoria.it
segnalata da Cristina Viggè
Ne fa una produzione limitata, ma accuratissima. «Certo, le colombe passano tutte dalle mie mani. Le conosco una ad una», dichiara Giovanni Ricciardella, lo chef-pasticcere di Cascina Vittoria (Rognano, Pavia). Che per le sue creature utilizza le uova (di galline, oche e anatre) raccolte dal pollaio supervisionato da papà Giuseppe. Non solo. Alla preparazione concorrono la farina Petra Evolutiva, un lievito madre di una certa età (150 anni), il burro belga, il miele millefiori, la frutta candita al naturale, le bacche di vaniglia di Tahiti e tutti gli insegnamenti di Francesca Morandin. «Gli impasti vengono lasciati maturare a temperatura ambiente, fino a quando non triplicano il loro volume iniziale. In questo modo crescono molto lentamente, i profumi si amplificano, l’alveolatura si accentua e il prodotto finale risulta differente. Anche perché decide lui quando esser pronto», commenta Giovanni. Costo: 35 euro.
Per le prenotazioni cliccare qui.

 

I dolci della tradizione pasquale triestina di pasticceria Penso di Trieste
Facebook
segnalati da Stefano Vegliani
Il mio consiglio è di ordinare i dolci pasquali della pasticceria Penso di Trieste, anche per uscire dal solito circolo vizioso Colomba/Uovo, oltre che in omaggio alle mie origini. I dolci della tradizione pasquale triestina sono la Pinza, un lievitato che può essere accompagnato sia al cioccolato che al salario, per esempio il prosciutto cotto con il cren; e il Presnitz, una sorta di ciambella di pasta sfoglia ripeto frutta secca, frutta essiccata, cioccolato, liquore (ogni pasticceria alla sua ricetta). Il locale non ha un e-commerce ma spedisce in tutto il Nord italia.
Chiamare il tel. +39 040 0640363

 

La Colomba Reale con albicocche di Costigliole candite e cioccolato fondente di AtelieReale di Cervere (Cn)
ateliereale.it
segnalata da Luca Milanetto, Mariella Caruso e Cristina Viggè
Lei ha un’anima nobile e regale. E il motivo sta, anzitutto, nelle abili mani di chi la crea: il pastry chef Luca Zucchini. E poi nelle materie prime selezionate con attenzione: lievito madre, farina Petra Panettone, burro Inalpi, uova fresche, acqua di sorgente alpina, zucchero, miele d’acacia e vaniglia in bacche del Madagascar. Così è la Colomba Reale, nata nell’AtelieReale, il lab che se ne sta accanto all’Antica Corona Reale di Cervere, Cuneo. Il ristorante bistellato guidato dallo chef Gian Piero Vivalda. Colomba proposta in duplice versione (entrambe a 32 euro). Una con uvetta sultanina al Moscato d’Asti di Paolo Saracco (azienda di Castiglione Tinella), scorze d’arancia candite by Agrimontana e glassa a base di nocciole del Piemonte e mandorle di Sicilia. L’altra generosa di albicocche di Costigliole candite e di cioccolato fondente. Eleggendo al top una copertura arricchita dalla presenza di grué di cacao. Il tutto racchiuso in una confezione-gioiello firmata dal designer Giorgio Rocco. Non dimenticando che la “C” è un’elegante rielaborazione del carattere Bodoni. Creato da un tipografo saluzzese.
Per prenotazioni scrivere a info@ateliereale.it o chiamare lo 017 2474132.

 

Le Colombe e le Uova di Cioccolato di Emozioni Italiane a Pescara
Facebook
segnalate da Massimo Di Cintio
Dalla fortunata unione professionale tra due artisti, Federico Anzellotti per la pasticceria e Ida Di Biaggio per la gelateria, è nata Emozioni Italiane, in poco tempo diventato un riferimento a Pescara e non solo. Anzellotti, grande esperto di cioccolato, fino a settembre scorso presidente della Compait e oggi dell’organizzazione internazionale Pastry&Culture Italian Style; ha preparato tre tipologie di Colombe da 750 g realizzate con lievito madre e ingredienti scelti: ai tre cioccolati, classica con uvetta e all’amarena. Prezzo: 25 euro compresa la spedizione in tutte le regioni. Le Uova di cioccolato, invece, sono disponibili con consegna solo in città
Prenotazioni dalla pagina Facebook

 

La Colomba di Stefano Chieregato a Piacenza
Facebook
segnalata da Luca Farina
A Piacenza ha aperto da poco Chiere, bottega di Stefano Chieregato, già allievo e collaboratore tra i più stretti di Niko Romito. Propone la Colomba pasquale realizzata con mandorle di Toritto, uova biologiche, arancia, limone e cedro al naturale, miele piacentino e lievito madre proprio. La colomba ha fatto anche l’uovo: è un lievitato con cioccolato della Tanzania dal profilo aromatico importante, puro al 75%, pasta di Nocciola Tonda Gentile delle Langhe e frutti di bosco canditi, ricoperto da una glassa al cioccolato. La marcia in più? L’incredibile leggerezza, merito del sapiente uso della pasta madre e il rapporto qualità/prezzo incredibile.
Contatti per gli ordini tramite la pagina Instagram (@chieregram) entro il 6 aprile.

 

Le Uova di cioccolato extra-fondente di Claudio Pistocchi a Firenze
tortapistocchi.it
segnalate da Chiara Aiazzi
Claudio Pistocchi, maestro cioccolatiere di grande esperienza, trasforma la selezionatissima materia prima in prodotti golosi e a regola d’arte nel suo laboratorio artigianale di Firenze. E, per materializzare coccole dolci anche in questa insolita Pasqua virtuale, Claudio è in piena attività per proporre specialità tradizionali secondo la sua filosofia di gran gusto, qualità e ingredienti al top: in primis le squisite uova di cioccolato fondente extra o al latte da 300 grammi a 25 euro l’una incartate in packaging a scelta. Superlativi anche i drageès alla nocciola, uvetta, pistacchio o caffè in confezioni da 50 grammi (da 4,50 a 5 euro) oltre alla mitica e iconica Torta Pistocchi: solo cioccolato fondente extra, cacao amaro, crema di latte e spezie in proporzioni rigorosamente segrete per un capolavoro supercollaudato (in vari formati a partire da 16 euro).
Consegna diretta su Firenze o in e-commerce nel resto di Italia via telefono (ore 8/16) al tel. +39 055 364034, via Whatsapp al 340 5440248 o mail info@tortapistocchi.it

 

La Colomba Oro verde con crema di pistacchio di Fiasconaro a Cefalù (Pa)
fiasconaro.com
segnalata da Erika Mantovan
Tra le colline di Cefalù, nell’entroterra della Sicilia settentrionale, la storicità dell’azienda Fiasconaro si celebra con grande e impeccabile gusto in cui a primeggiare, tra i prodotti da forno della Linea Oro, è la Colomba Oro verde con crema di pistacchio da spalmare ricoperta da cioccolato bianco e, appunto, pistacchio. La consigliamo per la sua delicatezza e golosità ma soprattutto per il divertimento nel spalmarsi la crema in solitaria. La materia prima protagonista del morso è l’orgoglio della famiglia ed abilmente esaltata da Nicola, maestro pasticcere dell’azienda che ha saputo interpretare i sapori mediterranei ed integrarli in uno dei più tipici prodotti della tradizione pasquale. Prezzo: 25-35 euro.
Per ordinarla clicca qui.

 

La Colomba Pan dell’Orso alla nocciola di Angelo Di Masso a Scanno (Aq)
dimassoscanno.it
segnalata da Massimo Di Cintio
Angelo Di Masso, pasticcere e titolare della pasticceria Pan dell’Orso di Scanno (Aq), realizza quattro tipologie di Colombe da un chilo, preparate con lievito naturale, miele abruzzese e vaniglia di Tahiti: classica con glassa di nocciole e mandorle (28 euro); al mosto cotto e lamponi (30 euro), ai frutti di bosco (35 euro) e infine la Colomba Pan dell’Orso alla nocciola, ricoperta di cioccolato (900 g, 22 euro). Spedizioni in tutta Italia (gratuite per ordini superiori a 40 euro).
Per acquistare: tel. 0864 74475 o info@dimassoscanno.it

 

La Colomba all’albicocca della Rinomata Offelleria Perbellini di Bovolone (Vr)
pasticceriaperbellini.it
segnalata da Cristina Viggè
Morbida ghiaccia alle mandorle fuori. Gocce di confettura dentro. E un coffret dai toni pastello, inno alla primavera. È inconfondibile la Colomba all’albicocca (a 23,50 euro) di Pierluigi Perbellini, alle redini, col resto della family, della Rinomata Offelleria Perbellini di Bovolone, Verona. «Per produrla utilizzo la farina Panettone di Petra. E quest’anno la proponiamo anche al cioccolato fondente e al cioccolato al latte e caramello», puntualizza l’artigiano. Che non dimentica la versione tradizionale (a 22 euro) e quella in taglia large da un chilo: la Gran Colomba (a 27,50 euro). E per gli amanti della tradizione veneta? Voilà la Focaccia (a 20,90 euro).
Prenotazioni direttamente all’e-shop lievitomadreshop.com

 

La Colomba classica e le Uova fruttate della pasticceria Martesana a Milano
martesanamilano.com
segnalata da Carlo Passera
La leggerezza dell'impasto e il gusto, aromatico e senza alcuna stucchevolezza, è la caratteristica che ci ha colpiti nella Colomba classica della pasticceria Martesana di Milano. Molte le attenzioni che concorrono a realizzare un prodotto eccellente: i canditi all’arancia, prodotti partendo dagli agrumi più buoni, non invadono il palato ma accompagnano la freschezza dell’impasto; la granella di zucchero e le mandorle regalano croccantezza e gusto. Le Colombe tradizionali sono disponibili in pronta consegna; è anche possibile ordinare con alcuni giorni di anticipo le colombe nelle declinazioni Fiori di Pesca, Arancia e Cioccolato. Il pastry Vincenzo Santoro propone poi anche la Pastiera Alfonso (su ricetta di Alfonso Pepe: un omaggio al grande maestro scomparso di recente), Uova di cioccolato classiche, o nocciolate, o senza zucchero, o con riso soffiato, e le nuove Uova fruttate (metà uovo è di cioccolato fondente, l'altra di cioccolato con frutta polverizzata, gusti lampone, fragola e yuzu).
La consegna diretta è su Milano e Hinterland, chiamando il tel 02 66986634. E-commerce in tutt'Italia (solo per le colombe) cliccando qui.

 

Le Colombe e il Colomb’One di Lucca Cantarin ad Arsego (Pd)
pasticceriamarisa.it
segnalate da Claudia Orlandi
Da Arsego, in provincia di Padova, il maestro pasticcere Lucca Cantarin propone per la Pasqua 2020 non solo la Colomba tradizionale, ma anche tre sue versioni dagli abbinamenti particolari e golosi. Si parte con la Colomba all’albicocca profumata anche dall’utilizzo del rosmarino. A glassarne la superficie una frolla alle mandorle e al cacao. Una seconda proposta più fresca è la Colomba alle pesche e lavanda, ricoperta di pepite di frolla alle mandorle. Per gli amanti del cioccolato, si consiglia di optare per Colomb’One, che unisce il classico lievitato pasquale a un grande classico di Cantarin, ossia il frollino al cacao e sale Maldon.
Per ordinare clicca qui.


La Colomba Pasqualina della Nuova Dolceria di Ferla (Sr)
nuovadolceria.com
segnalata da Mariella Caruso
La Colomba Pasqualina della Nuova Dolceria di Ferla, provincia di Siracusa, è perfetta per chi, come me, ama i sapori siciliani perché è siciliana fino al midollo. I classici canditi d’arancia vengono sostituiti dal pasticciere Francesco Manuele da fette di arancia candita ai quali unisce cubetti di ricotta candita, gelo di cannella e zenzero candito. Il lievito madre e la lunga lievitazione ne fanno un grande lievitato da gustare fino all’ultima fetta.
Acquisti: clicca qui.

 

Le Colombe artigianali di Sal De Riso a Maiori (Sa)
salderiso.it
segnalate da Elisabetta Canoro e Marina Alaimo
Sal De Riso è in prima linea nella battaglia contro il Covid-19: il noto pasticcere aderisce alla campagna crowdfunding attivata dalla Regione Campania e contribuisce a sovvenzionare tre strutture ospedaliere campane impegnate nel gestire l’emergenza Covid-19: l’Ospedale Cotugno di Napoli, il Ruggi d’Aragona di Salerno e il presidio ospedaliero Costa d’Amalfi. Si sceglie tra due golose novità: la Colomba Sol Levante: farcita con ananas semicandito, fragole Candonga e Inspiration Yuzu di Valrhona e la Colomba Tiramisù: farcita con caffè espresso e crema al mascarpone. Acquistando online almeno 2 kg di colombe pasquali, 10 euro verranno devoluti a sostegno delle strutture ospedaliere impegnate nel gestire l’emergenza Covid-19. Le colombe verranno recapitate, tramite corriere espresso, senza alcun costo aggiuntivo.
Gli ordini vanno effettuati on-line: salderisoshopping.com

 

La Colomba della storica pasticceria Sartori a Erba (Co)
pasticceriasartori.it
segnalata da Francesca Brambilla
Il mio suggerimento è quello di farvi conquistare dalle creazioni della storica pasticceria Sartori di Erba (Co). Anna Sartori è bravissima, non a caso sarà anche tra le relatrici a Identità Golose. Molto buone le Uova, ma io consiglio sicuramente l’acquisto della colomba, per sapore, sofficità e umidità. Colpisce l’eleganza a ogni boccone e stupisce per la dolcezza equilibrata che mai stanca.
Acquistabili su dolceitaliano.it.

 

La Colomba del panificio A Maidda a Trapani
Facebook
segnalata da Giovanni Farinella
Triplice rinfresco del lievito madre, come da abitudine per i grandi lievitati, e una lievitazione che varia tra le 25 e le 28 ore. La colomba pasquale di Pietro Cardillo del panificio A Maidda a Trapani, scuola Gabriele Bonci ed esperienza da panificatore presso Niko Romito, è un eccellente esercizio di consistenza e leggerezza dell'impasto, nonchè un omaggio tutto siciliano al territorio: dalle farine al burro, dall'arancia al cedro semi candito. Unica nota esotica, il profumo dolce e speziato della vaniglia di Bourbon. Prezzo: 25€ + 12€ spese di spedizione. Pagamento tramite bonifico.
Prenotazioni telefoniche al tel. 0923 364268.

 

Le Uova di cioccolato "artistiche" di Bodrato a Novi Ligure (Al)
bodratocioccolato.it
segnalate da Carlo Passera
Bodrato colora un’insolita Pasqua 2020 con linee di prodotto nuove: uova realizzate con il migliore cioccolato artigianale piemontese e decorate a mano da artigiani esperti. Torna il best seller 2019, il preziosissimo Uovo Faber (ispirato alla famosa linea francese Fabergé: cioccolato spennellato a mano di colore oro e arricchito da decori e fiorellini colorati in zucchero), affincato dall’Uovo Astrazione (macchiato su tutta la superficie dai colori, rosso, blu, giallo, verde, rosa) e il Red&White, caratterizzato da due pennellate rosse decise, che macchiano lo sfondo bianco ottico. Disponibili al latte o fondente. Paola e Fabio Bergaglio sono tra i grandi cioccolatai piemontesi più richiesti e apprezzati al mondo, fanno capo ad una filiera diretta e unica che inizia nelle piantagioni di fave di cacao, dove i selezionatori Bodrato scelgono la migliore materia prima, per poi spedirla nello stabilimento di Novi Ligure dove le fave vengono lavorate e trasformate. Prezzi dai 15 ai 35 euro, in base al peso.
Per acquisti clicca qui.

 

La Colomba artigianale di Simone De Feo a Reggio Emilia
cremeriacapolinea.com
segnalata da Cinzia Benzi e Raffaele Foglia
Non solo gelati. Simone De Feo, ex informatico convertito a maestro gelatiere, per Pasqua amplia la gamma dei lievitati proposti alla Cremeria Capolinea di Reggio Emilia e sorprende con le sue Colombe, prodotte dopo una lievitazione lenta di almeno 24 ore e secondo le ricette della tradizione. Senza mai aggiungere conservanti o coloranti. La Colomba di Capolinea è preparata secondo tradizione, con la classica farcitura dei canditi all’arancia e una croccante copertura di glassa alle nocciole. Ne deriva una colomba dall’impasto soffice e dal colore intenso che riassume tutti gli ingredienti fondamentali della produzione di Simone De Feo: ricerca e sperimentazione, una selezione di materie prime di qualità e una produzione secondo tecniche artigianali a filiera corta. Colomba tradizionale da 750 g a 26 euro.
L'acquisto può essere effettuato sullo shop online entro il 6 aprile. Per chi abita a Reggio Emilia o nelle zone limitrofe è attivo il servizio di delivery, tel. 0522 452722 (anche per il gelato).

 

Le Uova e la Colomba di Nicolò Moschella a Cornaredo (Mi)
moschella.shop
segnalate da Roberta Rampini
Il giovane pasticcere Nicolò Moschella, recentemente inserito dalla testata Forbes tra i 100 giovani talenti italiani under 30, ha attivato un servizio speciale di delivery, previa prenotazione telefonica o online. Ricercatore instancabile e attento selezionatore di materie prime Moschella produce prodotti d’artigianato d’eccellenza: Uova di cioccolato Fino de Aroma, di origine colombiana, con gemme di cioccolato (al latte, fondente e bianco) con arancia candita, pistacchi e mandorle; di cioccolato bianco decorato con scaglie d’orate di cioccolato fondente; di cioccolato fondente con sfere e anello sempre in cioccolato fondente. Disponibili anche la Colomba tradizionale e quella speciale al cui interno sono racchiuse piccole gemme di albicocca.
Per acquistare clicca qui.

 

Le Colombe in quattro tipologie di Mauro Morandin a Saint Vincent (Ao)
mauromorandin.it
segnalate da Andrea D'Aloia
Mauro Morandin è un Artigiano puro, con la A maiuscola. Nel dna di ogni suo lievitato coesistono autenticità dei sapori, naturalezza di gesti e tecniche, la selezione puntigliosa di farine e ingredienti di primissima qualità (come i suoi famosi canditi, selezionati in Calabria e lavorati in casa per esploderne le proprietà organolettiche): caratteristiche che hanno associato più volte il nome del maestro valdostano a panettoni pluripremiati e apprezzati in tutto il mondo, ma che rendono indimenticabili anche le sue Colombe, rigorosamente a lievito madre naturale artigianale lievitato 72 ore. Il laboratorio pasticceria di Saint Vincent (Ao) è un trionfo di impasti rigogliosi e saporiti, dalla mollica soffice, alveolata, perfettamente equilibrata d’umidità e acidità. Quattro le proposte, tutte nel formato da 750 g: la Colomba tradizionale (con arance candite e una crosta di mandorle e nocciole di qualità eccelsa), la Pere e cioccolato, la Albicocche e cioccolato bianco (con l’albicocca caramellata che rende la pasta morbida e quasi cremosa), infine la Colomba chinotta (leggermente amarognola, ha come frutto principale i chinotti canditi, presidio Slow Food di Savona accompagnati da qualche scorza di limone della costiera). Prezzi da 27€ a 29 euro. La spedizione è gratuita, consegna in 24/48 ore.
Acquistabili da www.dolceitaliano.it o inviando una mail a info@mauromorandin.it (oggetto “Pasqua2020”)

 

La Gubana di Vogrig a Cividale del Friuli (Ud) e la Putizza di Ulcigrai a Muggia (Ts)
gubana.it e pasticceriatriestina.it
segnalate da Giuseppe Cordioli
Due dolcezze pasquali prodotte nel Friuli Venezia Giulia vengono regolarmente spediti con corriere espresso. Il primo è la Putizza prodotta dall'Ulcigrai, laboratorio sito in Valle delle Noghere in un oasi verde, specializzato in dolci tipici della tradizione. Il loro sito pasticceriatriestina.it presenta anche colombe classiche, presnitz eccetera. Invece dalle Valli del Natisone può arrivare la gubana della pasticceria Vogrig; si tratta di un dolce delle feste che risale al 1409, il primo documento ufficiale è conservato al Museo Correr di Venezia. Il sito è www.gubana.it

 

La Colomba Sacher della pasticceria di Salvatore Gabbiano a Pompei
gabbianopasticceria.it
segnalata da Marina Alaimo
Squisite le colombe artigianali della pasticceria del maestro Ampi Salvatore Gabbiano della Gabbiano Pasticceria a Pompei, una delle più rinomate della Campania. Tanti i gusti con prodotti del territorio, ma noi suggeriamo la Colomba Sacher con le albicocche del Vesuvio candite.
Da ordinare qui.

 

La Pastiera napoletana dell'omonima pasticceria a Napoli
lapastieranapoletana.com
segnalata da Marina Alaimo
La pastiera napoletana, ormai famosa e richiesta in tutto il mondo, è il dolce simbolo della Pasqua nella città ai piedi del Vesuvio. La pasticceria La Pastiera Napoletana sita nel cuore del centro storico la spedisce in tutta Italia nella bellissima scatola di latta con l’immagine cartolina di Napoli e la prepara secondo la ricetta tradizionale.
Per ordini clicca qui o tel. +39 081 7901515.

 

La Colomba Fichi limoni e mandorle di Forno Brisa a Bologna
fornobrisa.it
segnalata da Giorgia Cannarella
Sullo shop online del forno bolognese Brisa trovate le loro straordinarie colombe. Oltre alla "classica" ci sono quelle creative, come Fichi limoni e mandorle oppure Albicocca e cioccolato. E nell'ambito del progetto "Save the Colomba" hanno messo a disposizione la loro piattaforma per altri artigiani del lievito pasquale. Prezzi 30-32,50 euro.
Per ordinare clicca qui

 

La Colomba ai Tre Cioccolati di Olivieri 1882 di Arzignano (Vi)
olivieri1882.com
segnalata da Cristina Viggè
Già premiata lo scorso anno dal Gambero Rosso come “Miglior Colomba Artigianale d’Italia”, la “bella” di Olivieri 1882 (Arzignano, Vicenza) si fa notare, eccome. Sin dalla confezione. Giovane, colorata e dinamica. È poi al taglio che svela tutta la sua fragranza. Merito di un impasto soffice e digeribile, che conta ben quattro giorni di lavorazione. E merito anche di ingredienti di ottima qualità: dal lievito madre vivo alla farina Panettone di Petra, dalle uova fresche al burro belga, passando per miele d’acacia, zucchero di canna grezzo e vaniglia bourbon di Tahiti. E i canditi? «Preferiamo tritarli e trasformarli in pasta d’arancia, per rendere più fragrante l’impasto», spiega Nicola, l’eclettico pasticcere di famiglia. Che completa il dolce pasquale con una glassa preziosa di nocciole, mandorle, pinoli e granella di zucchero. Da ordinare in versione Classica, ai Tre Cioccolati (bianco, al latte e fondente Valrhona) e al Cioccolato bianco e frutti di bosco (con Ivoire e frutti rossi semi canditi). Come? Tutte a 37 euro. Tutte buone due volte. Infatti, una parte del ricavato delle vendite è stato devoluto agli ospedali San Bortolo di Vicenza e Cazzavillan di Arzignano.
Collegarsi all’e-shop di Olivieri.

 

Il Casatiello salato di Roberto Di Pinto a Milano
sinerestaurant.com
segnalato da Elisabetta Canoro
A Napoli lo si mangia nel giorno di Pasqua e nei giorni successivi, mai prima. Per Roberto Di Pinto (chef patron del Sine di Milano) la Pasqua ha il sapore della sua terra d’origine e la forma del Casatiello, il pane contadino che veniva preparato nelle case di chi aveva il forno a legna. La forma classica è a ciambella con quattro uova ingabbiate sopra, come “simbolo” di ricchezza; lo si mette al centro della tavola e viene tagliato a fette. L’impasto tradizionale è con strutto, acqua, farina e lievito (o criscito, una sorta di biga) a cui vengono poi aggiunti i due ingredienti principali, ovvero il salame napoletano ed il pecorino romano; alcuni poi hanno varianti differenti con altri salumi o formaggi o semplicemente con gli avanzi. La versione di Roberto è alleggerita dall’olio extravergine di oliva che prende il posto di metà dello strutto nell’impasto e viene insaporita anche con una nota di pepe di Sarawak. Il Casatiello arriverà al Sine nella settimana di Pasqua, sarà disponibile anche su prenotazione, e verrà proposto al costo di 30 euro al kg. Poi c'è anche l’immancabile Pastiera.
Info info@sinerestaurant.com.

 

La Colomba con pasta d’agrumi di Paolo Barrale
segnalata da Sonia Gioia
È da un lustro a questa parte che Paolo Barrale si dedica a quelli che chiama i “lievitati da ricorrenza”, quelli delle feste insomma. Per Pasqua produce la Colomba con pasta d’agrumi, vaniglia del Madagascar e arancia candita, ma anche il Panrustico fa il verso al casatiello napoletano, ma al posto dello strutto c’è il burro e i salumi della tradizione.
Info al numero 0827 601588.

 

Le Colombe e le Uova decorate di Roberto Rinaldini a Milano e Roma
rinaldinipastry.com
segnalato da Niccolò Vecchia
Pasqua per tutti i gusti con i dolci del pasticciere Roberto Rinaldini, la cui produzione non si ferma e può allietare gli appassionati grazie a un e-commerce attivo in tutta Italia. Su Milano e Roma, inoltre, è stato attivato uno speciale servizio di consegne a domicilio chiamato cosaporto.it. Molte le Uova decorate in varie fogge, per poter divertire e ingolosire grandi e piccoli, diverse anche le Colombe, dalla più tradizionale a quella al profumo di vaniglia e agrumi di Sicilia con albicocche semi candite e fichi.

 

La Colomba della cooperativa Comunità Nuova di don Gino Rigoldi, a Milano
comunitanuova.it
segnalata da Gianna Melis
La onlus Comunità Nuova, fondata da don Gino Rigoldi nel 1973 e impegnata nel reinserimento sociale degli emarginati, propone le sue Colombe "solidali", belle e buone, ma anche Uova di cioccolato.
Consegna solo a Milano, cliccando qui.

 

La Colomba solidale di Antonio Biafora a San Giovanni in Fiore (Cs)
hyleristorante.it
segnalata da Carlo Passera
Lo chef calabrese Antonio Biafora, dell'Hyle di San Giovanni in Fiore (Cosenza), realizza e spedisce nel suo laboratorio Colombe, in due versioni, una Classica e l'altra Caffè e cioccolato, il cui ricavato andrà direttamente al presidio ospedaliero locale impegnato nell'emergenza Coronavirus. Si parte da una donazione minima di 10 euro che potrà essere fatta attraverso una ricarica PostePay e bonifico su Iban. Questo per consentire anche a chi volesse fare un regalo, di non recapitare direttamente i soldi ma di procedere alla donazione e far ricevere la colomba all'interessato. Le colombe non avranno packaging, scelta voluta per evitare complicazioni di produzione e di consegna, si preferisce lasciar lavorare altre produzioni e far concentrare le consegne su cose strettamente necessarie.
Per info e dettagli della donazione si può contattare i numeri 320 1571396 o 345 7272274.

 

Le tre Colombe di Claudio Gatti della pasticceria Tabiano di Salsomaggiore (Pr)
pasticceriatabiano.it 
segnalato da Identità Golose
Da sempre la firma del maestro pasticcere Claudio Gatti sono i dolci a pasta lievitata poveri di grassi (solo l'11,3% contro il disciplinare del 16% minimo di contenuto lipidico per l'uso del termine “panettone” nella formula natalizia) e dal contenuto di zuccheri contenuto. Il promotore de I Maestri del Lievito Madre, un'associazione che riunisce i più importanti pasticceri e artisti della lievitazione del panorama italiano propone tre tipi di colombe per la Pasqua 2020, emblema della sua ricerca negli ultimi anni: la Classica con pezzettoni di albicocca candita (la prima ricerca per abbassare il contenuto lipidico), la Colomba ai grani antichi (una ricerca sulle farine della Food Valley) e la Colomba agli zuccheri naturali (per non usare zuccheri trattati ed abbassare l'indice glicemico della colomba). Tre prodotti che hanno come fil rouge la costante ricerca del pasticcere, concentrata in tre ambiti diversi. Tutti i dolci hanno una lievitazione minima di 36 ore, nessun conservante e aromi chimici e tutta la frutta è assolutamente senza anidride solforosa.

 

Niente Colomba, ma tante dolcezze by Corrado Assenza del Caffè Sicilia di Noto (Sr)
caffesicilia.it
segnalate da Sonia Gioia
Com’è (ehm) noto, la colomba non è di casa dagli Corrado Assenza, coerentemente con una produzione che privilegia l’identità del luogo. Ma non il Caffè Sicilia non lesina dolcezze, come dal 1892 a questa parte. Marmellate (arancia, bergamotto, cedro, limone, mandarino, pompelmo rosa), confetture, creme di frutta secca, torroni e croccanti, mielarò, canditi, sono a disposizione del pubblico.
Basta scrivere a ordini@caffesicilia.it


Rubriche

Dolcezze

Anticipazioni, personaggi e insegne del lato sweet del pianeta gola