Grandi Cuochi all'Opera

Il 21 ottobre all'Opera San Francesco per un pranzo d'autore all'insegna della beneficenza

10-09-2012
I protagonisti del pranzo benefico in programma do

I protagonisti del pranzo benefico in programma domenica 21 ottobre nella mensa dell'Opera San Francesco per i Poveri in via Concordia 3 a Milano. Il ricavato dell'iniziativa, realizzata in collaborazione con Identità Golose, andrà a sostenere l’attività della mensa che prevede 180 posti a sedere offrendo più di 2300 pasti al giorno.

Domenica 21 ottobre l’Opera di San Francesco per i Poveri di Milano incontra la cucina d’autore per un pranzo speciale: Grandi Cuochi all’Opera è infatti l’iniziativa che vuole coinvolgere il pubblico in un’esperienza gastronomica di alto livello e allo stesso tempo solidale. Già in occasione della celebrazione dei 50 anni dell’OSF cuochi come Gualtiero Marchesi, Carlo Cracco e Pietro Leemann hanno cucinato nella mensa di via Concordia 3 per sensibilizzare la città sul tema della povertà e dell’emarginazione, purtroppo sempre di più in crescita.

Per questo nuovo appuntamento realizzato in collaborazione con Identità Golose, le firme a favore della solidarietà sono numerose: Cesare Battisti con Mauro Brun e Bruno Rebuffi, Marcello Leoni con la moglie Valentina Tepedino, i fratelli Enrico e Roberto Cerea, Viviana Varese, Aimo e Nadia Moroni e la nuova generazione del Luogo di Aimo e Nadia con Stefania Moroni e i giovani chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani. Una curiosità: proprio Aimo Moroni, appena dodicenne, ha vissuto un incontro particolare davanti all'Opera San Francesco, come ha ricordato in prima persona nell'emozionante racconto della sua vita.

Gli chef interpreteranno la cucina povera di San Francesco in chiave moderna, come solo loro sanno fare, regalando ai partecipanti un’occasione golosa e allo stesso tempo solidale a fronte di una donazione minima di 100 euro. Con il ricavato, OSF si propone di sostenere l’attività della mensa che prevede 180 posti a sedere e che offre più di 2300 pasti al giorno.

Questo il menu d’autore previsto per il pranzo:

Benvenuto a cura di Cesare Battisti con Mauro Brun e Bruno Rebuffi
Mondeghili di sanato alla milanese
Cartoccio di pelli di patate e peperoni in polvere
Carne cruda di Fassona al coltello in cucchiaio di cipolla e terra d’olive
Ganascino di vitello bollito con sale affumicato e salsa verde
Pane raffermo, latte cagliato, rapa rossa alle spezie e pancetta croccante

Marcello Leoni e Valentina Tepedino
Alici gratinate in salsa di carote e cialda ai porri e tartufi e pomodori confit

Aimo e Nadia Moroni e la nuova generazione al Luogo: Stefania Moroni con Fabio Pisani e Alessandro Negrini
Zuppa etrusca

Enrico e Roberto Cerea
Carne di manzo stufata al Valcalepio con polenta bergamasca

Viviana Varese
Mustacciolo con gelato alle spezie


Le prenotazioni sono attive da oggi e fino a esaurimento posti allo 02.49455885 (da lunedì a venerdì ore 10-18)
 


Rubriche

Le nostre cene

Le cene concertate da Identità Golose in Italia e nel mondo, raccontate da chi c'era