Nuema, orgoglio ecuadoreño

A Quito, Alejandro e Pia Chamorro stanno facendo un grande lavoro per dare dignità alla cucina del paese latino-americano

11-11-2018

Alejandro Chamorro, chef di Nuema, Quito (Ecuador)

Identità Golose è la prima volta che si occupa di un ristorante dell’Ecuador. Possiamo farlo perché Nuema incarna perfettamente lo spirito contemporaneo del trascurato paese latino-americano. Il nome di quest’insegna di Quito deriva dalla combinazione dei figli dello chef e del sous-chef: NU (Nuria) E (Emilio) e MA (Martìn). È fondamentale premettere che, sebbene Alejandro Chamorro sia l’head chef, la sous chef e moglie Pia Salazar gioca un ruolo altrettanto importante nel successo del ristorante.

La cucina di Nuema mette d’accordo tradizione e modernità. Gli Chamorro hanno grande rispetto per la cucina popolare del loro paese, ma utilizzano tecniche d’avanguardia per dare un twist creativo ai prodotti di stagione. C’è un tocco nordico che ne influenza l’estetica, felicemente mescolata alla forte identità locale. 

C’è un solo menu degustazione, giocato sui migliori prodotti che i due pescano ogni giorno ai mercati di Quito. La biodiversità dell’Ecuador è unica, certamente la più ricca, se consideriamo le dimensioni del paese. Il territorio vanta biomi diversi e prodotti unici dall’Amazzonia, le Ande, la costa, le isole Galapagos – il patrimonio naturale più importante al mondo, secondo l’Unesco.

Ravioli di granchio e gamberetti con salsa di cocco (foto facebook)

Ravioli di granchio e gamberetti con salsa di cocco (foto facebook)

Il ristorante è ricavato in una casa coloniale del Settecento: oggetti d’arte, design e artigianato sono elementi importanti. I piatti sono spesso la somma di tre ingredienti e vengono serviti su supporti fatti in casa, frutto del lavoro di ceramisti locali. Prevalgono le cotture lente e le tecniche “vecchia scuola”. Compaiono molti prodotti fermentati in casa, verdure e tuberi e pseudo-cereali andini.

Il cibo di Nuema celebra i sapori e la cultura dell’Ecuador – tesori nascosti della cucina latino-americana.

Nuema
Junin E1-44 e Juan Pio Montufar, San Marcos
Quito, Ecuador
+593.(2)395 7010
Menu degustazione: 35, 50 e 65 dollari (5, 9 e 12 portate)


Rubriche

Dal Mondo

Recensioni, segnalazioni e tendenze dai quattro angoli del pianeta, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose