Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lazio

Drink Kong

Psichedelico, avveniristico, una porta aperta tra Giappone e Occidente, entrare al Drink Kong significa abbandonare ogni preconcetto o aspettativa su un cocktail bar e scoprire l’idea che ispira la figura poliedrica del patron Patrick Pistolesi. Ogni drinklist sorprende per la profondità delle riflessioni e dei temi, che vanno a toccare corde importanti della cultura e, in particolare, l’ultima drinklist riflette su temi importanti quali l’umanità e l’essere speciali di ognuno di noi. New Human, questo il titolo della lista, prende spunto dai nuovi linguaggi, che collegano simboli e sapori traducendosi in forme, colori e in ultima istanza in cocktail che ridefiniscono l’esperienza del gusto.

Qualunque sia la propria preferenza rispetto ai cinque gusti, Pistolesi riesce a spostare i confini e ridefinire un’opzione di bevuta che porta ogni cliente a uscire dalla comfort zone dei suoi desiderata senza accorgersene e arrivare così ad esplorare nuovi sapori.

La carta richiede, in modo entusiasmante, la complicità del cliente che potrà giocare tra i cinque macro argomenti Newmami, Holus, Kudamono, Herbs&Herbs e Sukoshi e regalerà di certo un’esperienza a 360° grazie anche a un’offerta food di alto profilo tra la tradizione orientale dei dumpling e a la tradizione sudamericana con abbinamenti all’altezza dei cocktail.

Chef

Patrick Pistolesi (Bar Manager)

Contatti

+390623488666

piazza di S. Martino Ai Monti, 8
00154 - Roma
sito web
prenotazioni@drinkkong.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
variabili
Menu degustazione
12/16 euro

Perché fermarsi
per poter almeno una volta vivere l'esperienza al bancone, guidati dall'ottimo Patrick Pistolesi e dal suo indubbio talento
Claudia Orlandi
Claudia Orlandi

sceneggiatrice e scrittrice, dalla scuola di giornalismo enogastronomico del Gambero Rosso è approdata a Identità Golose