Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Stati Uniti

Crown Shy

James Kent, nuovayorkese doc del Greenwich Village è entrato per la prima volta in una cucina, come semplice apprendista, ad appena 15 anni. Era la cucina del Bouley, uno degli indirizzi storici del fine dining della Grande Mela. Ma prima di buttarsi a capofitto nelle cucine ha preferito costruirsi delle solide basi tecniche in Europa studiando alla scuola Cordon Bleu a Parigi e Londra e diplomandosi alla Johnson and Wales. Tornato a New York, ha lavorato in numerosi ristoranti fino a quando nel 2007 è arrivato all'Eleven Madison Park. Alla corte di Daniel Humm ha affinato le sue capacità, sviluppato il suo talento fino a diventare sous chef. Nel 2010 ha vinto il Bocouse d'Or Usa. In dieci anni è arrivato fino a coprire l'importante ruolo di "chef de cusine" proprio negli anni dei più grandi trionfi del prestigioso ristorante di Manhattan: quattro stelle del New York Times, tre stelle Michelin e il primo posto nei 50th best.

Era il momento di camminare da solo e così in due anni è riuscito ad aprire Crown Shy, in una bellissino palazzo Art Deco nel cuore del financial district. Soffitti altissimi e gigantesca cucina a vista. In appena 18 mesi ha conquistato la stella con una cucina che mostra solide basi nella tecnica assorbita in Europa, ma con attenzione ai sapori di tutto il mondo. Un esempio? L'Hummus con Nduja e pinoli tostati, o il Polpo alla plancha con chorizo e mole di patata dolce.

Da poco al sessantreesimo piano dello stesso palazzo ha aperto Saga, dove godendo una vista straordinaria sul ponte di Brooklyn si serve solo un menu degustazione da 245 dollari.

Chef

James Kent

Sous-chef

Jassimran Singh

Ai dolci

Renata Ameni

In sala

Jeff Katz

In cantina

Kristen Goceljak

Contatti

+12125171932

70 Pine Street
10005 - New York - Manhattan
sito web

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai; aperto solo a cena
Ferie
mai
Menu degustazione
245 dollari USA
Antipasto
22 dollari USA
Primo
25 dollari USA
Secondo
40 dollari USA
Dolce
17 dollari USA

Lo chef consiglia
Llama San, 359 6th Ave, New York

+16464904422

Perché fermarsi
per conoscere la cucina di uno chef di cui sentiremo parlare a lungo
Stefano Vegliani
Stefano Vegliani

dopo 29 anni, ha lasciato la redazione sportiva di Mediaset e si gode la pensione dopo aver raccontato 16 Olimpiadi, 6 Coppe America di vela, le imprese di Tomba e Pellegrini. Ora collabora con Il Foglio sportivo e il sito oasport.it. Ha un'antica passione per il cibo: è "assaggiatore" di Identità Milano dalla prima edizione