Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lazio

Pipero

Bussa al portone di corso Vittorio Emanuele che ad aprirti c’è Alessandro Pipero. È lui che accoglie nella sua casa del gioco e del piacere, di una ristorazione che aspira a essere molto più fedele a quella che si figura in testa, piuttosto che a un modello standardizzato di ospitalità. E a buon motivo! Si muove a suo agio in sala, perché è la sua; osservatore valente, ti lascia un cubo di Rubik per farci ciò che vuoi. È vigile, leggero e conversandoci, vorresti trattenerlo al tavolo un’intera serata.

La sala lo accompagna, aggiungendo ognuno il suo: chi grazia, chi spettacolo, come Achille Sardiello, con la sua aura perfettamente intonata, selezionatore di nettari e maestro di gesti morbidi, come far ruotare un’arancia nel burro di una crêpe suzette.

Ma Pipero è anche l’indirizzo in cui, nel 2018, quel bravo ragazzo di Ciro Scamardella ha deciso di fermarsi per crescere e fare ciò per cui è nato: cucinare bene. Crea senza abusi di testa; immobilizza il palato tanto sono possenti i sapori. Nella creazione c’è un’anima meridionale, saltata in padella con salse forestiere, mare e mondo, dal porto di Bacoli a ovunque; vicoli romani e vibrazioni mediterranee. Sfiora vette di delicatezza profonda con Litchi e Mandorla, fino a farti succhiare il mare fresco di una cozza appena pescata con l’Impepata. Ma Ciro lo conosci per ciò che è nel Risotto burro e alici. Queste restano vive e argentee sotto un manto di risotto alla parmigiana che smette di appartenere alla generica folla e si erge, nel bacio col pesce azzurro (mica scampi?!), a un piatto di eterna Veracità. Verace, come Ciro.

Chef

Ciro Scamardella

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Vittorio Giannola

Ai dolci

Ciro Scamardella

In sala

Alessandro Pipero e Achille Sardiello

In cantina

Achille Sardiello

Contatti

+390668139022

corso Vittorio Emanuele II, 250
00186 - Roma
sito web
info@piperoroma.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
1 settimana variabile ad agosto
Menu degustazione
130 (8 portate) euro
Antipasto
33 euro
Primo
32 euro
Secondo
45 euro
Dolce
21 euro
Tavolo dello chef per 6 persone

Lo chef consiglia
Forno Monteforte, via del Pellegrino 129, Roma

+390625399550

Perché fermarsi
per la completezza dell'esperienza: siete nel cuore di Roma, in una sala che vi trascina al centro delle sue attenzioni, e dove chi cucina, lo fa col cuore. Divertimento e piacere assicurati
Marialuisa Iannuzzi
Marialuisa Iannuzzi

classe 1991. Irpina. Si laurea in Lingue e poi in Studi Internazionali, ma segue il cuore e nella New Forest (Regno Unito) nasce il suo amore per l'hospitality. Quello per il cibo è acceso da sempre. Dopo aver curato l'accoglienza di Identità Golose Milano, oggi è narratrice di sapori per Identità Golose. Isa viaggia, assaggia. Tiene vive le sue sensazioni attraverso le parole.