Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Stati Uniti

Rezdora

A un goloso nuovayorkese Rezdora sembrerà un nome di fantasia, magari un acronimo con le iniziali dei soci, piuttosto che i figli dello chef. Non capire il nome del ristorante non è un elemento che può ostacolare il suo successo. Una volta preso in mano il menù è ben raccontato cosa significhi Rezdora, da dove venga il termine.

L'immagine di queste donne che tirano la sfoglia non può che affascinare il pubblico americano, e naturalmente anche i critici. Così Stefano Secchi ha conquistato la stella Michelin e tre stelle dal temuto critico del New York Times Pete Wells che ha definito il ristorante "una ventata di freschezza nella cucina italiana a New York". La nostra cucina, soprattutto a New York, ha fatto passi da gigante verso l'autenticità.

Mato in Texas da papà italiano (ristoratore a sua volta) e mamma inglese Secchi non ha mai dimenticato il primo piatto di tortellini in brodo gustati da ragazzo in un viaggio in Italia e ha sempre pensato che quella sarebbe stata la sua cucina se mai avesse avuto un ristorante tutto suo. Così dopo la scuola è venuto in Italia, a Modena, per imparare l'arte delle Rezdore. Uno stage all'Osteria Francescana, entrando così nelle grazie di Massimo Bottura, sicuramente lo hanno aiutato a dare personalità alla sua cucina, ma anche a conquistare una certa notorietà in patria. La pasta è tutta rigorosamente prodotta "in da house" e lo chef stesso non disdegna di impugnare il mattarello. Naturalmente il menu degustazione principale è a tutta pasta: tagliatelle, anolini, ravioli, ma anche gnocchi. Non mancano salumi e gnocco fritto.

Chef

Stefano Secchi

Sous-chef

Antony Bellock

Ai dolci

Dominique Lombardo

In sala

Cristina Caruana

Contatti

+16466929090

27 East 20th street
10003 - New York - Manhattan
sito web

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai; aperto solo a cena
Ferie
il giorno di Natale e Capodanno
Menu degustazione
95 e 115 dollari USA
Antipasto
15 dollari USA
Primo
26 dollari USA
Secondo
30 dollari USA
Dolce
14 dollari USA

Lo chef consiglia
Cote Korean Steakhouse, 16 W 22nd St, New York

+12124017986

Perché fermarsi
per un'immersione totale nella cultura della pasta fatta in casa nel cuore di New York. Utilizzare in caso di astinenza
Stefano Vegliani
Stefano Vegliani

dopo 29 anni, ha lasciato la redazione sportiva di Mediaset e si gode la pensione dopo aver raccontato 16 Olimpiadi, 6 Coppe America di vela, le imprese di Tomba e Pellegrini. Ora collabora con Il Foglio sportivo e il sito oasport.it. Ha un'antica passione per il cibo: è "assaggiatore" di Identità Milano dalla prima edizione