Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2021 The Fork 2021

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Trattoria dei Cacciatori

La maggior parte dei milanesi amano andare a mangiare fuori porta, in campagna, nel verde, cercare i cosiddetti sapori di una volta, i luoghi dove il tempo sembra non passare mai e non hai mai sorprese, novità che stonino con i ricordi o con l'immagine che uno si fa di un'insegna informandosi. Però c'è anche un fetta di persone come tarantolate dalle mode, purtroppo anche chef, che evitano i luoghi della tradizione perché pensano siano vecchi e superati. Ve ne sono che si trascinano e vanno ignorati, ma altri strappano consensi perché sanno in che mondo vivono.

La Trattoria del Cacciatori a San Bovio, alle spalle dell'aeroporto di Linate e dell'Idroscalo, è della famiglia Temporali da quasi un secolo, che festeggeranno nel 2032. Ricavato nello spazio di un minuscolo castello, quello di Longhignana, è una meta perfetta per uscire da Milano senza fare chissà quanta strada. Certo che per Anna e tutti i Temporali, gran bel cognome, pieno di vigore, non è stato un anno facile. Non lo è stato per nessuno, tra apertura e chiusure decise dai valori del contagio.

Lì hanno risposto con piatti legati alla stagione e un gran bel lavoro su pane e focacce, i formaggi e i salumi, anche un cotechino da cucinare a casa oltre che sul posto, in genere come antipasto accompagnato dalla salsa verde. Poi pollo alla diavola, lasagne alle verdure di primavera, baccalà mantecato servito con pomodorini confit che non sono ortodossi ma buoni sì e il palato vince sulla storia.

Chef

Willington Meneses Echeverriaga

Contatti

+39027531154

via Trieste, 2
20068 - Peschiera Borromeo (Milano) - San Bovio
trattoriacacciatori.it
info@trattoriacacciatori.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì
Ferie
variabili
Antipasto
12 euro
Primo
10 euro
Secondo
16 euro
Dolce
8 euro
Coperto
3 euro

Tavoli all'aperto

Delivery / Take away disponibile

Perché fermarsi
per scappare da Milano senza percorrere ore in auto, per una cucina di sicurezza e piacere
Paolo Marchi
Paolo Marchi

nato a Milano nel marzo 1955, al Giornale per 31 anni dividendosi tra sport e gastronomia, è ideatore e curatore dal 2004 di Identità Golose.
Twitter @oloapmarchi