Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Osteria degli Assonica

«Durante i lockdown ci siamo guardati negli occhi e abbiamo deciso: d'ora in poi niente più scorciatoie, via i piatti comfort. Cuciniamo quello in cui crediamo, con una identità ben marcata» dicono i fratelli Alex e Vittorio Manzoni, che si dividono le incombenze in cucina. Esito: la loro Osteria degli Assonica propone una delle tavole più originali d'Italia.

Hanno fatto piazza pulita dei compromessi iniziali, peraltro non sono stati fortunati, hanno aperto il 5 febbraio 2020, da lì a poco una tragedia si sarebbe abbattuta sulla Bergamasca. Di quel periodo s'è salvato un solo piatto, Linguina, bagna cauda, ostriche rosa e ginepro: in effetti un po' più rotondo (mica troppo!), ma così buono che sacrificarlo sarebbe stato un peccato. 

Per il resto, invece, i due chef scommettono su loro stessi, con uno stile che si distingue, ricco di elementi gustativi appuntiti; partono da uno schema che prevede sempre una nota acida, una amara, poi la componente vegetale ben presente, spesso lo iodio, a volte anche una nuance dolce. Ne deriva qualcosa di davvero diverso. Combinazioni che stupiscono.

Il tutto raggiunge una complessità palatale derivante da una composizione aromatica ricca, pensiamo al Carpaccio di agnello, aglio orsino, lampascioni, cozze e senape, davvero interessante, come anche le Trippe di baccalà, pinoli, 'nduja, erbe aromatiche e porro. Qui, oltre al sempre perfetto gioco di texture, emerge la piccantezza balsamica che pulisce il palato. I Bottoni di armelline, lievito, uova di salmone e arancia sono un altro esempio possibile.

I Manzoni hanno personalità da vendere.

Chef

Alex e Vittorio Manzoni

Sous-chef

Davide Sala

Ai dolci

Jennifer Lazzari

In sala

Giovanna Danzo

In cantina

Enrico Teli

Contatti

+390354128398

via Don Santo Carminati, 9
24010 - Sorisole (Bergamo)
sito web
osteriadegliassonica@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero martedì e il mercoledì a pranzo
Ferie
15 giorni a cavallo tra gennaio e febbraio e a settembre
Carte di credito
No Diners
Menu degustazione
70 (5 portate), 80 (6) e 100 (8) euro
Antipasto
24 euro
Primo
24 euro
Secondo
30 euro
Dolce
12 euro
Coperto
4 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Trattoria delle Miniere, via Coltura 2, Lenna (BG): per i ricchi piatti di montagna

+3903451720026

Perché fermarsi
per una cucina diversa, ricca di personalità. Esempio: Trippe di baccalà, pinoli, 'nduja, erbe aromatiche, coriandolo fermentato, salsa agrodolce e porro
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it