Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2021 The Fork 2021

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Trentino Alto Adige

Hofstätter Garten

Quando siamo andati a trovarla, al termine di uno dei tanti lockdown, Marzia Buzzanca non stava più nella pelle: «Finalmente oggi si riapre!». C'era da capirla. È stato un innesto complicato tre volte, quello di questa spumeggiante chef abruzzese approdata in Sud Tirolo il 14 novembre 2019, all'Hofstätter Garten della celebre casa vinicola.

Innesto complicato certo per il Covid-19, tra stop and go in successione sono stato poche le settimane durante le quali la Buzzanca ha potuto lavorare con continuità. Poi, complicato perché Termeno è un borgo delizioso, ma ben altra realtà rispetto a L'Aquila dalla quale proviene la chef. E poi perché Martin Foradori Hofstätter l'aveva chiamata all'Hofstätter Garten affinché portasse con sé la sua arte nello sfornare meravigliose pizze (lei si è formata studiando al fianco di Simone Padoan), non proprio un simbolo gastronomico sudtirolese e men che meno appannaggio del mondo germanico.

Esito? «Qui la gente mi ferma per strada e mi ringrazia. Ho tanta clientela locale, ma altrettanti vengono da Bolzano, Merano o Innsbruck apposta». Li capiamo: il nuovo impasto pensato dalla Buzzanca proprio durante il primo lockdown - cui abbina i grandi vini della maison - è straordinario, uno dei migliori in Italia per chi scrive. Lei dice: «Sono orgogliosa ora di avere un blend tutto mio, il disco sa di grano. Ci sono queste signore sudtirolesi che terminato il pasto rimangono al tavolo, aspettano che tu passi a salutarle e t'abbracciano, "Krazie ti essere fenuta in Alto Adige". Mi vengono le lacrime agli occhi».

Chef

Marzia Buzzanca

Sous-chef

Mattia Puglia

Ai dolci

Alessandro Trevisiol

In cantina

Marzia Buzzanca

Contatti

+390471861187

piazza Municipio, 7
39040 - Termeno (Bolzano)
garten-hofstatter.com
info@garten-hofstatter.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì
Ferie
variabili
Carte di credito
no American Express
Prezzo medio vino escluso
30 euro

Tavoli all'aperto

Delivery / Take away disponibile

Lo chef consiglia
Alte Post Restaurant, piazza Municipio 7, Termeno (Bolzano): piccolo e accogliente, cibo di qualità

+3904711885636

Perché fermarsi
per il delizioso impasto. E per la Pizza Amatriciana, golosissima: con pecorino, guanciale, pomodoro e pepe, un ricordo dell'Abruzzo della chef
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it