Mosbet
Library zlibrary project
Scopri come Everix Edge sta rivoluzionando il trading di Bitcoin con sicurezza ed efficienza.
Imbarcati in un viaggio di gioco unico con Pin-up Casino! Connettiti con noi attraverso il nostro link su ক্যাসিনো e immergiti in una varietà di giochi avvincenti e incredibili bonus. Inizia la tua avventura di gioco ora!
Top 10 best online casino sites from Outlookindia
Immediate Core: Canada's prime choice for investment learning
Acqua Panna S.Pellegrino Ceretto The Fork

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Tradizione/Innovazione
Lombardia

Terrammare

StellinaGiglioThe ForkChef’s tableTavoli all’aperto

Il calore della Sicilia (ma non solo) nel pieno centro di Milano. Stefania Lattuca, dopo una lunga collaborazione con lo chef siciliano Beppe Barone, ora "vola" da sola, affiancata da una  giovane chef di 23 anni: Giada Bottarelli. Terrammare  è tradizione sì, ma anche una buona dose di contaminazioni, visto che la nuova visione di cucina vuole aprirsi sempre di più alle innovazioni, alla ricerca, agli ingredienti e alle suggestioni dal mondo, senza mettere limiti o barriere.

Il ristorante è molto accogliente: sembra di essere saliti su una nave che ci porta lontano dal grigiore cittadino. Tra le novità Scampi al sale accompagnati da chutney di mango, radici dolci, la Capasanta glassata arricchita da un ristretto di cicale con scaglie di tonno, per continuare con la Battuta di fassona con bagna cauda e nocciole tostate

Gustosi i primi, come i Fusilloni alla carbonara di mare e lo Spaghettone Benedetto Cavalieri burro, alici e gambero rosso. Si cala l'asso con i nuovi secondi, il Polpo con burrata e nduja, interessante abbinamento tra pesce e terra, e il Baccalà con crema di topinambur, foglie di bietola e rafano, bel gioco di consistenze. Si vola in Giappone con il Tataki di tonno (ma qui l'ingrediente è rigorosamente siciliano) e si torna al passato col Pollo Ficatum con mais soffiato.

Stefania Lattuca saprà guidarvi non solo nella scelta dei piatti ma anche attraverso un interessante percorso enologico: ha selezionato più 150 etichette dalla terra siciliana, oltre a vini italiani e ad alcune etichette di champagne che farano contenti gli appassionati.

Chef

Giada Botarelli

Sous-chef

Ignazio Giallongo

Ai dolci

Giada Botarelli

In sala

Stefania Lattuca

In cantina

Stefania Lattuca

Contatti

+390241402774

via Giuseppe Sacchi, 8
20121 - Milano
sito web
info@terrammare.rest
PORTAMI LÌ
Chiusura
mercoledì
Ferie
variabili ad agosto
Menu degustazione
70 (6 portate) e 95 (9) euro
Antipasto
23 euro
Primo
20 euro
Secondo
26 euro
Dolce
12 euro
Coperto
4 euro
Tavolo dello chef per 8 persone

Tavoli all’aperto

Lo chef consiglia
Ichikawa, via Lazzaro Papi 18, Milano

+390247750431

Perché fermarsi
per riscoprire i sapori siciliani nel centro storico di Milano
Annalisa Cavaleri
Annalisa Cavaleri

giornalista professionista e professore di Antropologia del Cibo all’Università Iulm di Milano. Ha collabora con Fine Dining Lovers e altre testate del settore food. È stata nominata Chevalier de Champagne ed è stata per tre anni Responsabile della parte giornalistica food di Expo Milano 2015