Mosbet
Library zlibrary project
Scopri come Everix Edge sta rivoluzionando il trading di Bitcoin con sicurezza ed efficienza.
Imbarcati in un viaggio di gioco unico con Pin-up Casino! Connettiti con noi attraverso il nostro link su ক্যাসিনো e immergiti in una varietà di giochi avvincenti e incredibili bonus. Inizia la tua avventura di gioco ora!
Top 10 best online casino sites from Outlookindia
Immediate Core: Canada's prime choice for investment learning
Acqua Panna S.Pellegrino Ceretto The Fork

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Tradizione/Innovazione
Trentino Alto Adige

AlpiNN

RelatoreChef30anniTavoli all’aperto

La filosofia di "Cook the Mountain" non poteva trovare palcoscenico più adatto: una "scatola" di vetro a due passi da una stazione sciistica sopra i 2mila metri d'altezza, a dir poco panoramica, iniziativa dello chef altoatesino Norbert Niederkofler e del socio Paolo Ferretti di Mo-Food. L'effetto è una pausa dal rumore di fondo della quotidianità, un'ascensione nella natura che concentra l'attenzione e amplifica l'esperienza di una cucina che mescola modernità e tradizioni alpine, ingredienti ricercati e tecniche di fermentazione, stagionalità, sostenibilità e tutte le piccole cure per l'ambiente e la comunità, dalla riduzione degli scarti alle fonti energetiche rinnovabili.

A dare concretezza alle idee di Niederkofler una brigata di giovani guidati dallo chef sardo Fabio Curreli; esperienze da Beck, in Australia, a Montecarlo, master da Alajmo, etc, prima di scalare le vette di Plan de Corones. 

La cucina segue la filosofia del St. Hubertus con approccio più "facile" e abbordabile nel prezzo: niente prodotti di serra, olio extravergine e agrumi, ma carni di animali acquistati per intero, fermentazioni, ketchup di prugna, ricerca di prodotti della biodiversità, erbe selvatiche, funghi, foglie aromatiche e un unico soggetto e mezzo di trasporto per fare il giro dei fornitori. Piatti, ricette e menu come fossero "scritti" dalla natura e rifiniti sul bancone della cucina a vista di questo ristorante super luminoso ed estremo, abbellito da dettagli d'arte contemporanea ispirati ai valori della montagna.

Chef

Fabio Curreli

Sous-chef

Matteo Gecchele

In sala

Valeria Hinna Danesi

In cantina

Valeria Hinna Danesi

Contatti

+390474431072

plan de Corones, 11
39031 - Brunico (Bolzano) - Plan de Corones
sito web
info@alpinn.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
1-30 novembre e 1-31 maggio
Carte di credito
No Diners
Prezzo medio vino escluso
20 euro
Menu degustazione
68 (4 portate) e 79 (5) euro

Tavoli all’aperto

Lo chef consiglia
Ristorante B.local, via Michael Pacher 6, Brunico (BZ) blocal.it

+390474835222

Perché fermarsi
per la "Cipolla, cipolla e Sasso Nero", una cipolla cotta in cenere, gratinata al formaggio Sasso Nero della Valle Aurina con top di cipolla acida croccante
Massimiliano Rella
Massimiliano Rella

giornalista, fotografo, comunicatore. collabora con le principali testate di viaggi, enogastronomia, turismo (anche sportivo) e di ristorazione