Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Gaudio

Diego Papa non ha avuto maestri, né ha ereditato il mestiere dal padre, e neppure ha fatto studi gastronomici di livello, solo «l'alberghiero Mantegna a Brescia e poi ho frequentato un corso in Scienze e tecnologie alimentari a Piacenza». Dato che - anticipiamo qui la nostra conclusione - cucina straordinariamente bene, ne consegue che è un talento naturale. ("Straordinariamente bene" significa: non solo in modo corretto dal punto di vista tecnico, che sarebbe il meno - a far quello son capaci in tanti - ma anche con una creatività scoppiettante, sorprendente... Diremmo "selvaggia", in senso buono, ossia: spontanea, personalissima, mai mediata, persino audace perché priva di lacci e lacciuoli condizionanti. Libera: non si riconosce l'influenza diretta di nessuno, perché appunto di nessuno lui è allievo).

Stava ancora chino sui libri a Piacenza quando il fratello Giambattista, amante del bon vivre, gli ha detto più o meno: «Perché non ci buttiamo nella ristorazione?». Boh, perché no... Giambattista è un classe 1969, Diego più giovane: 1982. Il fratello maggiore ha aiutato il minore a trovare la sua vera vocazione; perché, caspita se il Papa più piccolo è bravo! Rognoncini di coniglio, tarassaco, anisone, scalogno, scalitì (la crosticina della polenta avanzata): ci siamo assolutamente innamorati di questo piatto, equilibrato, suadente. Sul taccuino abbiamo scritto: "Un tripudio composto di sapori in un insieme armonico". Contemporaneo e territoriale insieme: la cucina che vorremmo sempre.

Non un episodio - ossia un piatto - isolato. Al Gaudio abbiamo gustato una gran cena.

Chef

Diego Papa

In sala

Giambattista Papa

In cantina

Giambattista Papa

Contatti

+390309771128

via Industriale, 3
25030 - Barbariga (Brescia)
ristorantegaudio.it
info@ristorantegaudio.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero giovedì e domenica sera
Ferie
variabili
Menu degustazione
70 e 90 euro
Antipasto
20 euro
Primo
18 euro
Secondo
25 euro
Dolce
10 euro

Lo chef consiglia
Casoncelli Marì, via Roma 16, Barbariga (Brescia): il loro casoncello è molto buono e rispecchia l'originale

+390309718480

Perché fermarsi
per i rognoncini, come raccontiamo nel testo. E anche per la Sogliola al vermouth, caviale, foglia di capperi, patate schiacciate e foglia ostrica
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it