Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Aalto part of Iyo

Dopo i fasti di Iyo in via Pier della Francesca - la prima insegna di cucina giapponese capace di meritare una stella Michelin in Italia –, il 5 novembre 2019 l’imprenditore Claudio Liu ha aperto un secondo ristorante ambizioso, al primo piano della Torre Solaria, il grattacielo di 34 piani nel cuore di Porta Nuova, quartiere simbolo del rinascimento recente di Milano.

È una superficie iper-tecnologica da 320 metri quadrati, con una proposta duplice: il sushi banco di Iyo Omakase e Aalto part of Iyo, due locali in uno. Il primo è un luogo intimo, riservato a 8 fortunati e destinato ad alzare l’asticella della cucina giapponese autentica a Milano. Il modello è l’edomae zushi della rigorosa tradizione di Tokyo: il percorso Omakase prevede una dozzina di nigiri perfetti, serviti espressi assieme ad altri piatti di “cucina cucinata” come sakizuke, oan, mushimono, sapori e vocaboli che diventeranno presto familiari al pubblico milanese.

Di là del banco sushi c’è una sala, puntellata di sedute tradizionali. Da giugno 2020 è il regno di Takeshi Iwai, giapponese di Ibaraki, classe 1978, reduce da 4 anni al timone di Ada e Augusto, esperimento cult nell'immediata periferia milanese. La cucina è giapponese ma anche italiana, oppure nessuna delle due cose. È una proposta rigorosa, millimetrica ma libera di esprimersi, fuori da ogni casella o steccato. Tra gli highlights del debutto: Risotto aspro, gemme di pino e gelato di ostriche e Spaghetti con vongole alla tsukemen, una felice italianizzazione di un rito nipponicissimo.

Chef

Takeshi Iwai (chef) e Masashi Suzuki (sushi chef)

Sous-chef

Matteo Andreotti

In sala

Claudio Liu con Savio Bina e Matteo Coltelli

In cantina

Savio Bina

Contatti

+390225062888

piazza Alvar Aalto
viale della Liberazione, 15
20124 - Milano
iyo.it
booking@aalto-restaurant.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo e l'intera domenica
Ferie
23-26 dicembre, 1 gennaio, Pasqua e 3 settimane variabili ad agosto
Carte di credito
no Diners
Prezzo medio vino escluso
120 euro
Menu degustazione
110 e 135 euro
Antipasto
30 euro
Primo
30 euro
Secondo
40 euro
Dolce
15 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Aji, via Piero della Francesca 17, Milano, aji.mi.it: è il miglior take away di cibo orientale di Milano (Claudio Liu ne è socio, con Federico Zhu)

+390225061889

Perché fermarsi
per la maestosa sequenza di nigiri del Sushi banco (in rigoroso stile tokyota edomae zushi) e i piatti di Takeshi Iwai, felici intrecci italo-giapponesi
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. 
Twitter @gabrielezanatt
Instagram @gabrielezanatt