Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Australia

Firedoor

È forse l’unico cuoco al mondo che può vantarsi di aver fatto commuovere Massimo Bottura. Capitò qualche anno fa, quando il 3 stelle modenese assaggiò una delle sue mirabili (per taglio, frollatura e cottura) bistecche alla griglia: esattamente qui, in questa singolare steakhouse nel quartiere cool Surry Hills. Già: Firedoor oggi non solo è il locale più “caldo” di Sidney, ma è pure il primo e unico ristorante australiano a funzionare senza gas, bensì con brace e forni a legna. 

A condurre le danze tra le postazioni BBQ e non, tutte ben visibili al pubblico, è l’inglese Lennox Hastie, uno che di carne al fuoco negli ultimi vent’anni ne ha messa parecchia: prima in stellate cucine inglesi tipo Le Gavroche a Londra o Le Manoir a Oxford, poi di Francia e Spagna sotto Veyrat e Berasategui, quindi per qualche anno dal mentore della brace iberica per eccellenza, Victor Arguinzoniz ovvero mr. Etxebarri. Fulminato sulla via del fuoco da quest’ultima esperienza, Hastie propone oggi la sua personale via all’eccellenza grigliata, puntando su materia prima di alta qualità e cotture millimetriche, di carne e non. Largo così alla tagliata di muso di maiale, al barramundi selvaggio (pesce locale di acqua dolce) alla piastra o al mud crab arrosto con lime e crème fraîche. E per dessert, Mirtilli alla griglia con mascarpone.

Il pezzo forte però è una poderosa e straburrosa Rib-eye di Wagyu locale, marezzatura grado 7 e frollatura di 200 giorni. La stessa cioè che ha commosso Bottura e che da sola, poco ma sicuro, vale il viaggio fino a Sydney.

Chef

Lennox Hastie

Sous-chef

Jason White

Ai dolci

Jimmy Callaway

In sala

Raurri Fagan

In cantina

Miki Bisceglia

Contatti

+61282040800

23-33 Mary street
2010 - Sydney
firedoor.com.au
info@firedoor.com.au
PORTAMI LÌ
Chiusura
da domenica a mercoledì più sabato a pranzo
Ferie
mai
Prezzo medio vino escluso
80 dollari australiani
Menu degustazione
150 dollari australiani

Lo chef consiglia
Il brunch Thai al Boon Cafe, 1/425 Pitt St, Haymarket, Sydney, booncafe.com

+61292812114

Perché fermarsi
un vero trionfo di carne e pesce alla brace, per un'esperienza di sapori quasi unica (almeno in Australia)
Paolo Scarpellini
Paolo Scarpellini

origini bergamasche e infanzia bolognese, oggi è milanese ma anche cittadino del mondo. Come critico/giornalista prima musicale e poi enogastronomico, abbina da sempre le sette note a vini, piatti, cantine e hotel. Adesso, anche nei panni di Music Designer e Sound Sommelier (psmusicdesign.it). Da vero Bulliniano, ha un debole per gli chef creativi che vanno comunque oltre