Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Campania

Locanda Severino

Giuseppe Misuriello è un cuoco autodidatta, e forse è questa la sua forza, assieme all'entusiasmo. Il ristorante occupa gli spazi di una raffinata dimora storica, con annesse camere comode e ben curate, nel centro storico di Caggiano. Un bel borgo sospeso tra Campania e Basilicata e che nel suo patrimonio gastronomico porta in dote del buon olio e il delicato carciofo bianco che abbiamo apprezzato nell'antipasto servito con funghi porcini e foie gras.

I Tortelli all'anatra, asparagi e ristretto della sua anatra e il maiale nero con finocchi e cioccolato raccontano di una cucina che sa esprime un'ottima sintesi tra le usanze e i segni di una mano ricca, tipica di questi meridiani, e i linguaggi più ricercati di altre tavole con con capacità tecnica e maturata esperienza. 

Il servizio è accogliente, poco costretto da formalismi ma ben capace di accompagnare gli ospiti in una piacevole degustazione. La carta dei vini dedica particolare attenzione agli areali campani con interessanti inflessioni francesi. I dessert sono affidati alle abilissime mani del pastry chef Tim Ricci, un viaggio sensoriale che restituisce dolcezza ai cuori e ai desideri più peccaminosi. 

Un luogo da tenere a taccuino per la qualità del cibo e l'ottimo rapporto col prezzo, lasciandosi rapire dalla quiete del borgo e dell'ospitalità di questa Locanda sospesa in un tempo che non ha fretta di accadere.

Chef

Giuseppe Misuriello

Sous-chef

Giuseppe Brancato

Ai dolci

Tim Ricci

In sala

Enza Morrone

In cantina

Giuseppe Misuriello

Contatti

+390975393905

largo Re Galantuomo, 11
84030 - Caggiano (Salerno)
locandaseverino.it
locanda@locandaseverino.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì
Ferie
variabili tra ottobre e gennaio
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
50 euro
Antipasto
15 euro
Primo
16 euro
Secondo
19 euro
Dolce
13 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Le Grotticelle, località Le Grotticelle, Caggiano (Salerno)

+3909751966171

Perché fermarsi
perché è una gustosissima esperienza che si muove tra le note jazz di Giuseppe Misuriello e le atmosfere sperimentali e minimaliste di Tim Ricci
Rocco Catalano
Rocco Catalano

inquieto cantastorie di vini e cibi di periferia, nello zaino porta sempre cavatappi, penne e Moleskine. Il suo motto è prosit e serenità, poi ha solo vizi