Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Cina

Niko Romito al Bulgari Shanghai

La novità di quest’anno non è la stella, non è la cucina, ancor solida e ferma come il maglio d’acciaio di Goldrake e secondo il verbum di Niko Romito. La novità sta nel timoniere: il chief chef Davide Capucchio, torinese con 7 anni di esperienza tra gli stellati in Francia e un command della lingua gallica da far invidia a Stendhal, andrà a fare il lancio del ristorante presso il Bulgari di Parigi. E gli auguriamo tanta fortuna, in questo scontro tra giganti. Al suo posto l’ottimo (ex) sous chef, sin dall’apertura, Mauro Aloisio, monzese, che pur avendo fatto una breve learning curve da Niko tra i monti di Casadonna, ha saputo presto entrare nelle corde della cucina del maestro.

La location è sempre quella splendida del 47esimo piano del Bulgari Hotel, con una vista unica che spazia sia sul Bund e sia sullo skyline di Pudong. La cucina è sempre quella di nitoria pulizia “à la Romito” con alcuni adattamenti per il Bulgari – come la Lasagna insaporita con scorza di limone o il maialino cotto per 12 ore a 72° -  ma anche alcune riprese del Reale, come l’estrazione di brodo vegetale Assoluto, o alcuni motivi dell’Antipasto all’Italiana (una parade quintessential della tradizione dei carrelli da ristorante).

Per chi vuole provare qualcosa di più dinamico e milliennial, da poco il ristorante ha lanciato il brunch domenicale, integrando l’offerta di tea break set e eventi modaioli. Come si addice ai gioielli Bulgari. Al quale proposito occorre specificare che, da novembre 2019, le stelle di Niko Romito in Cina sono due: c'è anche quella del Bulgari Pechino.

Chef

Davide Capucchio e Mauro Aloisio

Sous-chef

Mauro Alosia

In sala

Nancy Wang

In cantina

Jina Sheng

Contatti

+862136067716

nr. 33 North Henan road
200085 - Shanghai
bulgarihotels.com/it_IT/shanghai
info@bulgarihotels.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
mai
Menu degustazione
1.300 rmb

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Va Bene, New World, Distretto di Huangpu, Xintiandi, Shanghai

+862163112211

Perché fermarsi
per capire il significato di un ristorante italiano che lavora bene a migliaia e migliaia di chilometri di distanza
Claudio Grillenzoni
Claudio Grillenzoni

giornalista col vizietto dell'esterofilia (da buon germanista) e del cibo (da buon modenese), dal 2007 vive felice in Cina, a Shanghai, tessendo ponti tra Oriente e Occidente