Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Campania

George del Grand Hotel Parker's

Napoletano di Marano, Domenico Candela si è insediato al sesto piano del Grand Hotel Parker’s nell’estate del 2018. Sono trascorse 8 primavere dalla sua ultima esperienza nel capoluogo natale, un periodo nel quale ha cesellato un curriculum da veterano. La predilezione per certe lande neoclassiche francesi lo ha instradato sulla via di uno stile voluttuoso, concentrato su gusto e sapori, assistito da cotture che lasciano alla porta gli animali già puliti e le basse temperature, a favore di trattamenti à la minute, esercitati da un cuoco che ama strapazzare l’animale sporco per intero, con le sue mani.

Finta vongola, Tuile di sesamo con tartare di ricciola e gel di ponzu, Airbag con crema di mozzarella e marmellata di pachino, Bon bon di parmigiano liquido e geli di Balsamico, Diamante nero di foie gras e albicocca pellecchiella. Si inizia subito con Piccole bombette di gioia. E poi arriva Natura, un piatto che spiega la superba inclinazione del cuoco per le verdure. Barbaresco, il secondo di carne è invece un piccolo capolavoro nelle cotture, nell’amalgama dei sapori e nella perfetta temperatura di servizio. 

Candela si occupa anche dei dolci: Cannelloni di melone allo yogurt. Leggeri e profumati come l’aria che spira dal Tirreno giù a valle.

Chef

Domenico Candela

Sous-chef

Antonio Lerro

In sala

Enrico Moschella

In cantina

Enrico Moschella

Contatti

+39 081 7612474

corso Vittorio Emanuele, 135
80121 - Napoli
georgerestaurant.it
info@georgerestaurant.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
7 gennaio - 7 febbraio
Prezzo medio vino escluso
85 euro
Menu degustazione
75, 85, 100 e 120 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Il Comandante del Romeo Hotel, via Cristoforo Colombo 45, Napoli, romeohotel.it : ristorante di livello in città

+ 39.081.6041580

Perché fermarsi
per la vista impareggiabile e Natura, una deliziosa crema di carote è il suolo da cui spuntano una decina di ortaggi, tutti baby: cotti, crudi o marinati
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. twitter @gabrielezanatt instagram @gabrielezanatt