Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Umbria

Osteria del Posto

Una bomboniera del buon gusto, sia negli arredi che nella cucina: potrebbe essere sintetizzata così Osteria del Posto, un luogo nato pochi mesi fa, quasi di “nascosto”, ma che in pochissimo tempo ha conquistato una notorietà straordinaria. Il motivo è semplice: non hanno sbagliato nulla. A cominciare dalla location, in questo affascinante borgo a due passi da Perugia e Corciano. Alessandro Casciola ha ristrutturato con cura gli ambienti, donando, con un tocco leggiadro e accattivante, un’atmosfera ideale per un’osteria 2.0.

Ma è soprattutto la cucina a sorprendere, per la capacità di Valentina Urcioli di interpretare il suo ruolo: moderna ed equilibratissima, in continua comunicazione con il territorio, interpretato con una grazia insolita da queste parti. Gli orpelli della greve tradizione locale sono mondati come un carciofo: via le foglie più coriacee per lasciare spazio solo alla tenerezza del cuore. Valentina presenta le sue creazioni con una sensibilità che dialoga con il nostro tempo: Battuta di manzo e carciofi crudi; Agnolotti di magro, grana di pecora e aceto di lamponi; Piccione, cavolo cappuccio, barbabietola e rose in conserva; Cremoso di gianduia, cioccolato fondente e frutto della passione.

Immagini di una cucina che cambia di continuo, che strizza l’occhio al nord (non solo Italia), che si giova di tecnica e inventiva, e che, in sostanza, rappresenta un piccolo miracolo per una regione in cui, nonostante ci sia abbondanza di Santi, i prodigi sono merce rara.

Chef

Valentina Urciuoli

Sous-chef

Riccardo Murtas

Ai dolci

Daniele Guglielmi

In sala

Alessandro Casciola

In cantina

Davide Lolli

Contatti

+39 075 5173778

via Calderini, 15
06073 - Corciano (Perugia) - Chiugiana
osteriadelposto.it
osteria@osteriadelposto.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica, aperto solo a cena
Ferie
variabili
Prezzo medio vino escluso
35 euro

Perché fermarsi
per trovare una cucina moderna ed equilibratissima
Bruno Petronilli
Bruno Petronilli

giornalista enogastronomico, direttore responsabile di James Magazine, ama la bellezza, gli Champagne e due colori: il nero e l'azzurro