Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Spagna

Hisop

La cucina di Oriol Ivern è sempre più matura e più golosa. Fedele a quello spirito da teppista canaglia che lo caratterizza fin dai suoi esordi (ormai nel 2001!), fa in modo che i piatti siano ogni volta più rotondi. Oriol è quasi sempre in prima linea e cucina felice per i suoi clienti e questo, con i tempi che corrono, merita rispetto.

Il cuoco propone una carta molto suggestiva e un piccolo menù degustazione a 65 euro che vale realmente la pena di provare. Un’alta cucina originale, ricca e con prodotti eccellenti a prezzi davvero incredibili. Di conseguenza Hisop è un ottimo posto per conoscere la cucina catalana moderna. Alla base c’è una cucina tradizionale, ma vestita con una visione contemporanea e molto personale. Si può mangiare alla carta un eccellente Riso con zampa di maiale con lingue di mare o osare un po’ di più con il Foie gras “after-eight”, piatto iconico della sua gioventù.

La carta e il menù cambiano abbastanza di frequente, ma rimangono sempre alcuni piatti di pesce che davvero meritano. Bisogna provare soprattutto la sua imitatissima triglia accomodata (salmonete atemperado) e passata con il cannello accompagnata da una golosa maionese di lumache di mare. Piatto assolutamente da ordinare. Ma anche il suo delizioso suquet rivisitato (piatto tradizionale dei pescatori) con razza, mandorle e funghi.

Per i più coraggiosi la proposta è una Testa di rana pescatrice al forno, accompagnata da caviale e “crème fraîche”. I dessert sono sempre molto originali, come, ad esempio, i peperoni del Piquillo con cioccolato bianco e vaniglia.

Chef

Oriol Ivern

Sous-chef

Vicente silvestre

Ai dolci

Enric vila

In sala

María Iglesias

In cantina

Maria Iglesia e Carme Torrents

Contatti

+34 932 413233

Passate Marimon, 9
08021 - Barcellona
hisop.com
hisop@hisop.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo e l'intera domenica
Ferie
25-26 dicembre, 1-8 gennaio e 19-22 aprile
Prezzo medio vino escluso
65 euro
Menu degustazione
65 euro

Perché fermarsi
perché, lungi dal mostrare segni di stanchezza dopo quasi 18 anni di percorso, molti a Barcellona trovano che Oriol sia nel suo momento migliore
Philippe Regol
Philippe Regol

francese e laureato in Filologia spagnola, da 30 anni abita a Barcellona e per 20 ha fatto il cuoco. Patito di gastronomia, ora anima il blog Observación Gastronómica 2