Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Toscana

La Tenda Rossa

C’era una volta … un re! No, c’era una volta La Tenda Rossa e c’è ancora. Da quasi mezzo secolo le famiglie Salcuni e Santandrea narrano di cucina e tradizioni. La storia prosegue solida ancora oggi che al timone del locale sono arrivate le ultime generazioni. Ma non è una novella perchè dietro l’intreccio di parentele c’è un ingranaggio preciso mosso dalle tre cugine Barbara, Cristiana e Natascia in sala e dai due cuochi ai fornelli, Cristian e sua moglie Maria.

Al di là della divisione cucina/sala, è impossibile codificare i ruoli. Non esiste gerarchia: tutti sono sempre “sul pezzo” e interscambiabili con competenza e armonia. In un’atmosfera classica ed elegante come in passato, il team dei giovani Salcuni e Santandrea trasmette tanta energia positiva e l’orgoglio di custodire – e al tempo stesso tenere al passo con i tempi - il patrimonio enogastronomico di famiglia.

La storia del luogo non viene mai meno ma oggi è rinfrescata da un pizzico di trasgressione negli arredi – opere di giovani artisti contemporanei accanto agli argenti di famiglia – e nei piatti, dove la tradizione è ringiovanita, oltre da intuito e precisione di Cristian, dall’impronta e formazione internazionale di Maria. Non tradiscono il passato il famoso Cibreo di fegatini insieme al brulè di fegato grasso nè l’Ossobuco all’uva con un nonnulla di rafano o l’affumicatura del Piccione cotto sulla brace – quella vera s’intende, sbirciare in cucina per credere. I dessert sono bellissimi, buoni e golosi (anche nelle porzioni) e la famosa cantina è ampliata in continuo con passione e curiosità.

Chef

Maria Probst e Cristian Santandrea

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci

Cristian Santandrea e Maria Probst

In sala

Natascia Santandrea, Barbara e Cristiana Salcuni

In cantina

Natascia Santandrea

Contatti

+39 055 826132

piazza del Monumento, 9/14
50020 - Cerbaia in Val di Pesa (Firenze)
latendarossa.it
ristorante@latendarossa.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica e lunedi a pranzo
Ferie
12-28 agosto
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
50, 65, 110 e 135 euro
Antipasto
19 euro
Primo
19 euro
Secondo
30 euro
Dolce
16 euro

Lo chef consiglia
Savini Tartufi, piazza D'Ascanio, 56036 Forcoli (Pisa): per degustazioni e, in stagione, la caccia al tartufo al seguito del cavatore e del suo cane

+ 39.0587.628037

Perché fermarsi
per una delle tante proposte di degustazione a tema come il menu di cacciagione, il vegetariano ma anche per quello a base di pesce, di tartufo o di caviale
Chiara Aiazzi
Chiara Aiazzi

Toscana doc, detesta la noia culinaria e ed è disposta a mettere a dura prova il palato curiosando nel pianeta cibo. Viaggia, scandaglia, assaggia e soprattutto si diverte