Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Niko Romito al Bulgari Milano

Niko Romito declina la sua offerta con una varietà di format incredibile. Sei progetti, a partire dalla casa madre, Reale, che splende dal 2011. Poi Spazio, la trattoria a Rivisondoli, Milano e Roma; Pane per ora solo a Roma; ALT sul fondovalle di Castel di Sangro, accanto a un panificio nuovo di zecca, e Bomba, con l'apertura pilota a Milano.

L'abruzzese è andato anche nel mondo surfando sugli hotel Bulgari, Shanghai, Pechino e Dubai le prime aperture, con la quarta a Milano a fine agosto 2018. Niko ha preso nelle sue mani una realtà che Elio Sironi aveva posto all'attenzione di tutti. Via lui, il ristorante era uscito dai radar dei golosi. A Romito il marchio del lusso chiede di realizzare il sogno di sempre, la stella Michelin. E la Rossa è attenta a creare miti ma anche a disinteressarsi di realtà osannate da altri prima di loro.

Resident chef al Bulgari è Claudio Catino. Il saluto è uguale al Reale e a Milano: l'Assoluto vegetale, un brodo di cipolla, sedano e carota senza aggiunta di acqua, solo un'idea di olio. Poi Ventresca di tonno, insalata di fagioli, cipolle e olive; Costoletta di vitello alla milanese; Pane e cioccolata, quest'ultima nella versione dessert stellato del Reale, non la fettona di pane con spalmata sopra una crema di nocciole e cioccolato in carta da ALT.

Meritano attenzione gli Spaghetti e pomodoro, non al pomodoro. Sono rossi (al Reale bianchi) perché Sironi stregava con la migliore pasta al pomodoro di tutta Milano tanto che ogni cuoco dopo di lui l'ha dovuta mantenere tale e quale. Romito l'ha pensata con la sua testa.

Chef

Niko Romito con Claudio Catino

In sala

Anca Elena Buric

In cantina

Danilo Guzzetti

Contatti

+39028058051

via Privata Fratelli Gabba, 7b
20121 - Milano
bulgarihotels.com/it_IT/milan/bar-and-restaurant/il-ristorante

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
mai
Menu degustazione
110 euro
Antipasto
28 euro
Primo
30 euro
Secondo
40 euro
Dolce
15 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Spazio Milano, galleria Vittorio Emanuele, Milano: ritrovo i principi chiave della filosofia di Romito declinati in piatti diversi dal Bulgari

+3902878400

Perché fermarsi
per tornare a vivere l'atmosfera di un ristorante dagli ambienti davvero spettacolari
Paolo Marchi
Paolo Marchi

nato a Milano nel marzo 1955, al Giornale per 31 anni dividendosi tra sport e gastronomia, è ideatore e curatore dal 2004 di Identità Golose.
Twitter @oloapmarchi