Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Niko Romito al Bulgari Milano

Semplicità come punto di arrivo, silenzi come momento sonoro, intervalli per creare suspance. In uno degli spazi "segreti" e nascosti più belli di Milano, quello del Bulgari Hotel di Milano, va in scena la grande cucina italiana contemporanea dello chef tristellato Niko Romito.

Una proposta gastronomica dall'eleganza bilanciata e dal fascino discreto, che ripropone un "Giro d'Italia del Gusto" istruttivo e piacevole, ricco di spunti interessanti. Di tradizione in tradizione, di regione in regione, Romito mette nel piatto dell'ospite i suoi anni di studio sulle eccellenze italiane. Il percorso di degustazione inizia dal pane, sempre al centro della tavola, prezioso, da "pensare" come portata a sè, non solo per il suo gusto, ma anche per il suo valore simbolico che, da sempre, segna la storia degli uomini.

Da non perdere il colorato carosello di antipasti, tutti da condividere: si va dalla bruschetta al pomodoro alla frittata di pasta, dal vitello tonnato ai fiori di zucca. Imperdibili gli Spaghetti al pomodoro e la cotoletta. Sarebbe un errore prendere questo menu "alla leggera", perché dietro ad ogni scelta del tristellaro abruzzese c'è un lungo percorso di ricerca. Una cosa è certa: lo stile di Romito rispecchia perfettamente quello del brand che lo ospita. In abbinamento, consigliati i vini Podernuovo, nati dall'idea di Giovanni Bulgari. Ottimo il servizio.

Insomma, un indirizzo votato al fine dining e alla sobria eleganza, dedicato a chi vuole stare bene rilassarsi, ma anche - e soprattutto - mangiare con la mente.

Chef

Niko Romito con Claudio Catino

In sala

Anca Elena Buric

In cantina

Danilo Guzzetti

Contatti

+39028058051

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
mai
Menu degustazione
110 e 160 euro
Antipasto
30 euro
Primo
31 euro
Secondo
44 euro
Dolce
15 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Spazio Milano, galleria Vittorio Emanuele, Milano

+3902878400

Perché fermarsi
per gustare un nuovo stile di cucina che rilegge la grande tradizione italiana con raffinatezza, in un ambiente elegante e d'eccezione
Annalisa Cavaleri
Annalisa Cavaleri

giornalista professionista e professore di Antropologia del Cibo all’Università Iulm di Milano. Collabora con Fine Dining Lovers e altre testate del settore food. È stata nominata Chevalier de Champagne ed è stata per tre anni Responsabile della parte giornalistica food di Expo Milano 2015