Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Piemonte

I Due Buoi

Un giapponese alla guida dell’austero ristorante di uno storico e centralissimo albergo della tradizionalissima Alessandria? Fa sul serio, ma col sorriso, il trentasettenne Jumpei Kuroda, che ha passato un terzo degli anni in Italia e che avendola girato in lungo e in largo sulla scorta della passione per la cucina (in curriculum, il ruolo di sous-chef al Cielo di Ostuni e a Agli Amici di Udine), dal 2017 è approdato alla plancia di comando del medesimo ristorante in cui già aveva operato a fianco di Andrea Ribaldone nel dorato 2015.

Nella carta gourmet, serale, poche proposte, bilanciate tra suggestioni piemontesi e spunti nipponici e un paio di menu degustazione (Territorio e A mano libera). A pranzo, invece, vige il light lunch, ma telefonando con un giorno d’anticipo si può concordare l’accesso alla carta gourmet. Parla benissimo la lingua italiana così come padroneggia il gusto italico Kuroda, timido e di rara umiltà, e con esso la precisione della manifattura artigianale come testimoniano i suoi agnolotti del plin.

Ma sa anche creare ponti ideali tra i sapori del Sol Levante e quelli del Mediterraneo, con mano sicura e compostezza, curando nel dettaglio la composizione del piatto, come nell’evocativa Seppia ritorna al mare.

Chef

Jumpei Kuroda

Sous-chef

Spyros Nicolaou

Ai dolci

Michela Ruzza

In sala

Devis Castello

In cantina

Devis Castello

Contatti

+390131517105

via Cavour, 32
15121 - Alessandria
iduebuoi.it
info@iduebuoi.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo e l'intera domenica
Ferie
1-15 gennaio e 12-25 agosto
Menu degustazione
60 e 80 euro
Antipasto
22 euro
Primo
24 euro
Secondo
26 euro
Dolce
18 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Fabio Chiaborelli, frazione Profigate 23, Volpedo (Alessandria): per ortaggi e frutta sempre di stagione, 100% bio e a chilometro zero

+393474985498

Perché fermarsi
per una cucina in cui Italia e Giappone dialogano in equilibrio
Errica Tamani
Errica Tamani

autrice del libro Gli anni d'oro della cucina parmigiana, per l'Accademia Italiana della Cucina, collabora a “Gusto”, pagina golosa della Gazzetta di Parma