Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Casual

Nomen omen, verrebbe da dire, nell'intenzione del suo fautore, l'infaticabile, istrionico Enrico Bartolini che, 2 anni orsono, lo concepì come ritiro casual, appunto, dai riflettori della ribalta milanese. Siamo a Bergamo alta, a fianco della funicolare che porta alla bellissima San Vigilio, cinti da mura venete dichiarate patrimonio mondiale dell’umanità all'interno di una sala riposante e ariosa fatta di materiali naturali, legno e pietra viva, più alcuni ripiani metallici dalle forme fungine e assai primitive.

Qui, un giovanissimo resident chef di origini bergamasche, il ché è un valore aggiunto visto che crediamo nel terroirisme come lo intendeva Charles Augustin de Sainte-Beuve, dà vita a uno stile erudito benché di semplice, godibilissimo approccio: è Alex Manzoni che, da sous chef alla Tana Gourmet di Asiago e, prima, forte di esperienze al Mugaritz e a El Coq di Lorenzo Cogo, viene scritturato dall'abile e, anche lui bergamasco, Marco Locatelli che, invece, di questa avventura detiene, sin dall'inizio, le redini della sala.

E nomen omen, di certo, anche nei piatti, che sono l'esatta declinazione del classico contemporaneo come reclama l'Anguilla arrostita con le cipolle e l'aneto, o la mediterraneità della Ventresca di tonno rosso con lampascioni e capperi, tradita solo dal rabarbaro. D'interpretazione più articolata l'intenso Risotto con ostriche e uova d'aringa affumicata: un piatto tutto contrasti dove è l’anice a legare il tutto, rinfrescando palato e meningi.

Chef

Alex Manzoni

In sala

Marco Locatelli

In cantina

Marco Locatelli

Contatti

+39 035 260944

PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì
Ferie
variabili
Menu degustazione
75, 90 e 120 euro
Antipasto
30 euro
Primo
30 euro
Secondo
45 euro
Dolce
15 euro
Coperto
4 euro
Tavolo dello chef per 10 persone

Perché fermarsi
per provare il ritiro casual di Enrico Bartolini, lontani dalla ribalta di Milano
Passione Gourmet
Passione Gourmet

folli amanti dell’alta cucina, in totale sono una ventina, sempre alla ricerca di emozioni. La causa? Un’irresistibile Passione Gourmet