Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lazio

Zia

La freschezza di un team giovane e pieno d’entusiasmo, la voglia di crescere e migliorare, il desiderio di impegnarsi al massimo per far star bene i clienti. Nel ristorante di Antonio Ziantoni – giovane chef-imprenditore con esperienze stellate alle spalle, in particolare al Pagliaccio di Anthony Genovese – si trova tutto questo, ed è una gioia vedere come in nemmeno due anni il successo di questo bistrot gastronomico di Trastevere si stia consolidando.

Diverse salette disposte su due piani accolgono gli ospiti in un ambiente elegante e minimalista allo stesso tempo, con luci basse, che tendono a puntare l’attenzione sui piatti; a curare la sala, con garbo e gentilezza, ma senza eccessivi formalismi, è Ida Proietti, compagna di vita e lavoro del cuoco.

Se da un lato la cucina mostra una tecnica solida, dall’altro si nota la voglia di valorizzare anche le materie prime di piccoli produttori del territorio, rispettandole ed esaltandole con eleganza. Un approccio che dà vita a piatti divertenti e gustosi, che una volta terminati vien voglia di riassaggiare, come la Tartare d’oca, acciughe, carrube e parmigiano, gli Spaghetti come un’insalata, mantecati con una crema di cozze e completati con granita di ricci, i Plin ripieni di bleu d'Auvergne con brodo di cipolle e gel di chiodi di garofano, o ancora l’eccellente Agnello e senape. Risolatte, ciliegie e aglio nero è una delle belle creazioni per chiudere al meglio la cena. Sul fronte enologico troviamo una selezione principalmente italiana con attenzione al mondo biologico, ma non solo.

Chef

Antonio Ziantoni

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Andrea Mele

Ai dolci

Christian Marasca

In sala

Ida Proietti e Marco Pagliaroli

In cantina

Valentina Bivona

Contatti

+390623488093

via Mameli, 45
00153 - Roma
ziarestaurant.com
reservation@ziarestaurant.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
1-15 gennaio e 3 settimane ad agosto
Menu degustazione
30, 55 e 75 euro
Antipasto
17 euro
Primo
18 euro
Secondo
27 euro
Dolce
12 euro

Lo chef consiglia
la pasticceria Le Levain, via Luigi Santini 22, Roma: per i croissant alla francese

+390647543834

Perché fermarsi
per il piccione, in tutte le sue versioni, e l'agnello e senape
Erica Battelani
Erica Battelani

giornalista pubblicista sempre in viaggio fra Roma e la Romagna, collabora con alcune delle più importanti guide e testate giornalistiche italiane di settore

Guida IG2020 - Bonaventura Maschio Premio