Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Danimarca

Brace

Brace e Nicola Fanetti hanno imboccato la strada giusta in quel di Copenhagen. In una piazza frenetica dove le novità si susseguono di mese in mese (o quasi), la costanza e le idee vengono premiate da una clientela che ama lasciarsi soprendere. Ed è quello che sta accadendo al cuoco italiano che di volta in volta aggiunge intuizioni a una cucina sempre a metà strada tra approccio nordico e cuore italiano. Lo dicono il Baccalà norvegese mantecato, le Linguine con gamberetti, zafferano e santoreggia, i Funghi con n'duja calabrese e ricotta che vanno ad intervallare la Quaglia in quattro diversi servizi, l'ostrica Gillardeau con olio di semi di lino e acetosa e le variazioni di dolcezze del caramello di Szechuan con banana e mousse di nocciole.

Un approccio se vogliamo molto fusion che si lascia influenzare positivamente da diversi prodotti e cucine senza cercare, forse volutamente, un indirizzo specifico o una linea guida. I piatti cambiano con piacevole frequenza e anche solo a distanza di qualche settimana capita di incrociare nuove preparazioni. la Brace experience, il menu più corposo, diventa lo strumento ideale per capire la verstilità del cuoco e il sottile incrocio di generi e materia prima che richiama quasi sempre una sottile unione tra Sud e Nord Europa.

Carta dei vini dinamica, servizio spigliato, ma ordinato, anche questo molto italiano, fanno il resto e mantengono vivace la presenza dei cuochi del Bel paese in quel di Copenhagen. Insomma, non solo Era Ora e Christian Puglisi, per intenderci.   

Chef

Nicola Fanetti

Sous-chef

Fabio Minto

Ai dolci

Marta Fiacconi

In sala

Axel Penzo

In cantina

Felix Chamorro

Contatti

+4528882001

Teglgårdstræde 8a
DK-1452 - Copenaghen
restaurantbrace.dk/en/
inquiry@restaurantbrace.dk
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
1-8 gennaio; 3-10 maggio, 19 luglio-1 agosto e 20-27 dicembre
Carte di credito
no American Express
Prezzo medio vino escluso
496 corone danesi
Menu degustazione
496 e 895 corone danesi
Tavolo dello chef per 2 persone

Lo chef consiglia
Kiselgarden, Jonstrupvej 18, Ugerløse: verdure e piante biologiche

+

Perché fermarsi
un cuoco italiano con una visione nordica e qualche contenuto mediterraneo, che si incrociano con bello stile
Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare