Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Villa Naj

Il Villa Naj di Stradella è locale dalle ambizioni importanti, in un Oltrepò da tempo avaro di soddisfazioni. Da non molto ha cambiato chef, con l'arrivo di Alessandro Proietti Refrigeri (leggi Cambio al Villa Naj, arriva Alessandro Proietti Refrigeri). Non un nome tra i tanti, ma uno degli interpreti della new wave italiana ai fornelli: a conferma di come la patron Ornella Viglini sia quanto mai intenzionata a imporre il suo locale nel mondo dell'alta cucina.

Proietti Refrigeri, romano classe 1988, fornisce garanzie in questo senso: negli ultimi due anni è stato chef executive di tutto il gruppo Berberè. Ma prima ancora si era distinto in altre insegne eccellenti: per due stagioni a Salina come sous chef di Riccardo Di Giacinto, ai tempi della sua consulenza al Capofaro; poi sempre due anni al Noma di Copenhagen, proprio nel periodo (2012-2014. Ce lo aveva raccontato qui: Noma in translation) in cui René Redzepi veniva incoronato a più riprese miglior chef del mondo secondo il 50Best; poi di nuovo un biennio a La Pergola di Heinz Beck.

Al nuovo impegno s'è accostato con entusiasmo e dedizione; s'è messo a scandagliare i migliori piccoli produttori dei dintorni, al fine di trovare la formula più adatta per raccontare il circostante filtrandolo attraverso la propria visione cosmopolita. Un lavoro necessariamente in progress, lo chef ha preso possesso della cucina stradellina da poco. Ma già foriero di ottimi risultati, e con ampie potenzialità ulteriori. Lui è attento al territorio, ma poi viaggia liberamente con la bussola del gusto.

Chef

Alessandro Proietti Refrigeri

Sous-chef

Andrea Nistico

Ai dolci

Giulia Seveso

In sala

Carlotta Viglini

In cantina

Giacomo Viglini

Contatti

+39 0385 42126

via Martiri Partigiani, 5
27049 - Stradella (Pavia)
najstradella.com
info@wineandfoodsrl.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica a cena e lunedì
Ferie
variabili
Menu degustazione
55, 65 e 85 euro
Antipasto
20 euro
Primo
22 euro
Secondo
25 euro
Dolce
10 euro

Perché fermarsi
segnaliamo il dessert Autunno, delizioso, complesso, aromatico: gelato al pino, crumble di malto e cioccolato, sorbetto ai mirtilli, lampone ghiacciato, meringa di erba luigia, le sue foglie croccanti
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it