Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lazio

Spazio Roma

Dopo una lunga attesa, il format nato come costola operativa del progetto formativo di Niko Romito - e oggi incentrato sulla ristorazione "pura", in seguito alla joint venture con la società Italia Cibum - è tornato nella Capitale, con sede e proposte tutte nuove. Un ampio spazio nel quartiere Parioli accoglie infatti le due anime del locale: da un lato Pane e Caffè, la caffetteria-bistrot aperta dalla prima colazione fino al dopocena (alcolico o meno) e con un menu incentrato sul pane, anche in vendita agli scaffali e sempre più al centro delle attenzioni dello chef abbruzese.

Dall'altro, il ristorante che - nel solco di quanto già avviene a Milano e sempre con la preziosa supervisione di Gaia Giordano - propone una cucina italiana contemporanea, capace di restituire in maniera inedita e sempre riuscita sapori noti e confortevoli e un'identità mediterranea. Seduti ai tavoli suddivisi su più livelli, alcuni affacciati sulla grande cucina a vista e altri nella accogliente veranda dal verde rigoglioso, qui si ritrovano alcuni "classici" di Spazio e proposte nuove: dall'eccellente Sarago in guazzetto con olive e timo limonato ai buonissimi Tagliolini freddi con baccalà e dragoncello, fino al Dentice arrosto con patate e alloro.

Sempre valide le Tagliatelle al Parmigiano, pepe, limone e menta, essenziali ma incisive come insegna la cucina di Romito. Gli ottimi dessert - come il Guazzetto di fiori di sambuco con ciliegie e arachidi - lasciano un ricordo indelebile della serata, rafforzato da un servizio solerte e sorridente guidato da Sabrina Romito e Valerio Capriotti.

Chef

Gaia Giordano

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Stefano De Cesare

Ai dolci

Davide Pascale

In sala

Carmine Renzulli

In cantina

Valerio Capriotti

Contatti

+39 06 85352523

PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
variabili
Carte di credito
no Diners
Antipasto
16 euro
Primo
16 euro
Secondo
20 euro
Dolce
11 euro

Lo chef consiglia
Mazzo, via delle Rose 54, Roma: il piccolo ristorante di Centocelle condivide con Spazio la passione e l’idea che parta tutto dall’ingrediente

+29.06.64962847

Perché fermarsi
per il pane e pomodoro nell'area bistrot, e per una cucina che mette d'accordo testa e pancia al ristorante gourmet
Luciana Squadrilli
Luciana Squadrilli

giornalista, napoletana di nascita e romana d'adozione, cerca di unire le sue tre passioni: mangiare, viaggiare e scrivere